P.S.Giorgio: Cantiere Musicale, Mudimbi, nove giovani voci sangiorgesi nel brano "Amemì"

2' di lettura 24/01/2018 - Luca, Aurora, Lisa, Claudia, Elisa, Alessia, Paola, Mary, Francesca: sono gli studenti dell'indirizzo musicale dell’ISC Nardi di Porto San Giorgio, classi II e III media, che hanno cantato con Mudimbi, artista sanbenedettese in gara al Festival di Sanremo 2018, nel brano “Amemì”.

“Siamo stati contattati da Stefano Luciani di Nufabric – spiega Michele Sperandio, presidente del Cantiere Musicale di Porto San Giorgio – aveva bisogno di un coro di bambini per registrare uno dei brani dell’album di Mudimbi. Siamo attivi sul territorio da ormai quattro anni e quindi è stato naturale per noi coinvolgere la scuola sangiorgese. Grazie all’interessamento dell’Assessore Gramegna nel giro di qualche giorno siamo andati in studio di registrazione con 9 giovani voci.
Questa collaborazione conferma Cantiere Musicale come riferimento – prosegue Sperandio - sia dal punto di vista della didattica che dell’esperienza musicale e artistica. Abbiamo rinnovato la squadra con insegnanti giovani e preparati, confermando prestigiose masterclass come quelle tenute da Ramberto Ciammarughi e Laura Avanzolini e lavorando anche alla divulgazione culturale tramite l’organizzazione di eventi e rassegne”.
“Michel” è il titolo dell’album di Mudimbi che uscirà il 9 febbraio con la canzone di Sanremo “Il mago” e “Amemì” tra le 14 tracce. Il brano, composto da Mudimbi e Andrea Bonomo, è prodotto da Ale Bavo, registrato e mixato da Stefano Luciani e Ale Bavo al Nufabric Basement Studio di Fermo e masterizzato da Giovanni Versari a La Maestà di Tredozio (FC).
“E’ stato emozionate vedere ragazzi così giovani cantare la mia canzone ed apprezzarla – dice Mudimbi - questo significa che sono riuscito ad arrivare ad un pubblico molto ampio e ne sono davvero molto felice”.
Ad accompagnare i coristi, diretti da Michele Sperandio, in studio di registrazione è stato proprio Francesco Gramegna: “Ringrazio il Cantiere Musicale e Nufabric per aver offerto ai nostri studenti questa bella esperienza, sono stati felicissimi di visitare una sala di registrazione, conoscere Mudimbi e cantare per lui. Senza conoscere il pezzo, hanno fatto del loro meglio e si sono divertiti. Per la scuola e per la città è motivo di orgoglio fare parte dell’album di Mudimbi: facciamo tutti il tifo per lui!”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2018 alle 14:35 sul giornale del 25 gennaio 2018 - 549 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQ1g