Fermana Calcio: Ripresa degli allenamenti con Mister Destro

22/01/2018 - A tornare sulla gara di sabato scorso contro il SudTirol è mister Destro che, a mente fredda, analizza così il match contro gli altoatesini

“Dal punto di vista fisico, credo sia stata una partita dove abbiamo cercato di dare tutto contro una squadra strutturalmente forte e che non ha concesso niente. Noi, dal canto nostro, abbiamo creato poco ma abbiamo anche subito poco.
Potevamo fare di più in fase offensiva ma non era facile. E’ un momento difficile dove gli infortuni non ci aiutano e alla lunga iniziano a pesare. Gennari a causa di uno scontro di gioco, ha rimediato 5 punti di sutura sulla tibia, mentre Comotto ha avvertito un risentimento muscolare causato dalla stanchezza.
Sono due situazioni che verranno valutate entrambe in settimana. Questa squadra nel girone di ritorno ha subito una moria di infortuni – prosegue il tecnico di Rivoli – . Il nostro è un campionato di sofferenza, dove si lotta sempre sino all’ultimo. Per questo dobbiamo essere uniti, compatti, lavorare sui nostri difetti senza perdere mai di vista le qualità e i pregi che possediamo.
La vittoria del Vicenza? Per quanto mi riguarda, non ho mai pensato che fosse un campionato già deciso. Anche se ci sono tante situazioni, fino a quando non c’è la matematica, nulla è certo. Noi dobbiamo contare sempre e solo su noi stessi”.
Sul prossimo avversario: “Il Mestre viene da due vittorie consecutive, è una squadra in salute, che gioca bene e fa risultato. Noi, però, non dobbiamo nè esaltarci nè demoralizzarci. Veniamo da due sconfitte, di cui una prova non bella contro la Samb ed una dove c’è stato impegno ma non lucidità con il SudTirol. In settimana lavoreremo intensamente sperando di recuperare anche gli infortunati”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2018 alle 21:32 sul giornale del 23 gennaio 2018 - 312 letture

In questo articolo si parla di sport, fermana calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQWH





logoEV