Montegranaro: La nomina a Senatrice a vita di Liliana Segre, un forte segnale per le Istituzioni e per l'intera collettività

1' di lettura 20/01/2018 - La notizia della nomina della senatrice a vita Liliana Segre (“Per aver illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo sociale”, come riportato dal sito del Quirinale) è stata accolta con molto favore dal Sindaco Ediana Mancini.

“Ad ottant'anni dalla vergogna delle leggi razziali e in un tempo in cui purtroppo parole come odio e razza tornano prepotentemente all'attenzione – commenta il Sindaco – fa piacere come il Presidente della Repubblica Mattarella abbia nominato la Senatrice Segre.
Una nomina importante, che arriva a ridosso del Giorno della Memoria: una scelta, quindi, che assume un particolare rilievo e che diventa un esempio per tutte le Istituzioni e per l'intera collettività”. “Sabato 27 gennaio celebreremo il Giorno della Memoria insieme ai giovani studenti - annuncia l'Assessore Giacomo Beverati -. All'interno della sede del Teatro La Perla, infatti, si terrà a partire dalle ore 10 uno spettacolo dal titolo “Ricordate la vostra umanità e dimenticate tutto il resto”, organizzato dall'Assessorato alla Cultura, dall'Istituto Comprensivo e dalla PoP Piccola Orchestra Philosofarte.
Si tratta di una perfomance action liberamente tratta dal testamento spirituale di Albert Einstein per la regia di Barbara Mancini, con musiche eseguite dal vivo da Marzio Moriconi con i ragazzi della scuola media.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2018 alle 20:57 sul giornale del 22 gennaio 2018 - 667 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Montegranaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQSO