Al Teatro Nuovo di Capodarco “Poesia senza fine”

15/01/2018 - Giovedì 18 e Venerdì 19 Gennaio al Teatro Nuovo di Capodarco si potrà assistere in prima visione regionale all'ultimo film del maestro cileno Alejandro Jodorowsky

Secondo atto di un'ideale trilogia autobiografica che comincia proprio dove si interrompe “La danza della realtà”, cronaca dell’infanzia cilena dell’autore. Un viaggio ammaliante nella giovinezza di Jodorowsky e nei suoi stupefacenti incontri con il mondo della poesia.
Un'opera ricca di coloratissime allegorie pronte a incantare a prima vista. A 87 anni Alejandro Jodorowsky, scrittore, fumettista e regista di classici come “El Topo” e “La Montagna Sacra”, ci regala un film meraviglioso pieno di vita ed emozioni. Poesia senza fine è un’ode alla vita e all’amore che fa ridere e piangere. Sesso, amore, amicizia, passione, famiglia, religione, morte, tutto quello che fa una vita, si ritrova raccontato da Jodorowsky con quel suo linguaggio surreale e psichedelico che da sempre ci incanta e ipnotizza.
Una vena ironica e divertente serpeggia nel film che, sovraccarico di sentimento e lirica, riesce a tenere viva l’attenzione dello spettatore regalando momenti di puro cinema, un’esperienza irripetibile per la memoria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2018 alle 15:40 sul giornale del 16 gennaio 2018 - 565 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, cinema metropolis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQHG





logoEV