Fermo: Spettacolo e divertimento con il Musical al Teatro dell'Aquila

11/01/2018 - A favore di un progetto dell'Associazione Aloe; appuntamento il 13 gennaio con “Chiamateci LOL: Lui o Lei”

Torna a Fermo, al Teatro dell’Aquila, la pluripremiata Compagnia teatrale “San Giovanni Bosco 1982” di Milano con un nuovo divertentissimo spettacolo (patrocinio del Comune di Fermo). Dopo il successo di “Vacanze Romane”, quest’anno la compagnia propone una commedia musicale, “Chiamateci LOL: Lui o Lei”, in scena il 13 Gennaio 2018 alle ore 21.00, una storia ispirata al film Mrs. Doubtfire, con musiche e coreografie originali di Monica Andretto e regia di Giorgio Trabattoni.
La grande generosità della Compagnia San Giovanni Bosco, fondata grazie all’amicizia con Pietro Garinei, ha permesso che gli incassi dello spettacolosiano interamente devoluti in beneficenza all’Associazione Missionaria ALOE ONLUS di Fermo.
Nello specifico il ricavato della serata andrà a sostenere il progetto “O Pequeno Nazareno” di Manaus, in Brasile che, grazie all’operato di Tommaso Lombardi e Elaine Elamid, accoglie ragazzi di strada che vivono spesso sotto i ponti della città, dal centro alle periferie.
La splendida coppia, Tommaso ed Elaine, insieme con un’equipe di professionisti quali educatori, psicologo e assistente sociale, accoglie nella casa realizzata per il progetto, ragazzi minori che vivono situazioni di abbandono familiare, povertà, emarginazione, abbandono scolastico. Attraverso percorsi mirati e personalizzati, i ragazzi vengono seguiti e aiutati a reinserirsi nel tessuto sociale e familiare (quando presente e sano), riprendendo ad esempio gli studi o formandosi nel lavoro, per acquisire poi una propria autonomia.
L’associazione brasiliana è conosciuta e sostenuta da Aloe già da diversi anni e con diverse progettualità.
Negli ultimi tempi ci si è impegnati nel sostegno delle attività per i ragazzi di strada e, grazie ai contatti frequenti e ai canali social, c’è la possibilità di essere sempre aggiornati su come “O pequeno nazareno Manaus” opera e come prosegue il progetto.
“Uno spettacolo con una finalità benefica a testimoniare come la musica ed il teatro possono essere a tutti gli effetti il tramite per essere di sostegno a progetti di solidarietà” – ha detto l’assessore alla cultura Francesco Trasatti.
“Aloe è una realtà il cui impegno è noto per essere vicina a progettualità di disagio che meritano attenzione, che ha il degno aiuto e la degna vicinanza di tante persone, progettualità che anche questo spettacolo contribuisce a far conoscere” – ha aggiunto l’assessore alle Politiche Sociali Mirco Giampieri. Infatti sia Aloe che l’associazione di Manaus, hanno una pagina Facebook attraverso la quale è possibile verificare l’andamento delle attività; Aloe stessa ha inoltre il sito www.aloemission.org dove sono descritti gli altri progetti che ha sostenuto e sostiene.
Acquistare i biglietti è facile e i modi non mancano: si può contattare la biglietteria del teatro al numero di telefono 0734.284295; acquistare on line tramite www.vivaticket.it oppure tramite paypal contattando direttamente l’associazione Aloe (tramite sito o pagina Fb), infine i biglietti possono essere acquistati la sera dello spettacolo presso la biglietteria del Teatro dell’Aquila.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2018 alle 14:46 sul giornale del 12 gennaio 2018 - 486 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQAF