Pantera del Pino al Palio dei Comuni terrà alti i colori della Città di Sant'Elpidio a Mare

14/11/2017 - Il cavallo che, quest’anno, terrà alti i colori del comune elpidiense è Pantera del Pino, guidatore e proprietario Renè Legati.

C’è fermento in Città in vista del Palio dei Comuni che torna, a Montegiorgio, nel pomeriggio di domenica prossima 19 novembre per la sua ventinovesima edizione.
Il cavallo che, quest’anno, terrà alti i colori del comune elpidiense è Pantera del Pino, guidatore e proprietario Renè Legati.
"La nostra città ha sempre partecipato – dice l’Assessore allo Sport Matteo Verdecchia – portando a casa buoni risultati (tre secondi posti e tre terzi posti) ma senza mai arrivare vincere. Siamo molto ottimisti quest’anno: partecipiamo sempre con molto entusiasmo nella convinzione che, oltre al valore sportivo, una iniziativa di questo tipo sia un’importante vetrina nazionale ed internazionale per il nostro Comune quindi invito tutti i cittadini appassionati e non a venire a tifare per noi".
Ventiquattro i cavalli in gara, (divisi in 3 batterie da 8, i primi 4 di ogni batteria si giocheranno la finale a 12) ognuno in rappresentanza di altrettanti Comuni delle Regioni Marche, Umbria e Abruzzo in quello che si è affermato come uno degli appuntamenti più importanti del calendario ippico nazionale e internazionale nonché grande evento culturale.
Pantera del Pino, Baio di otto anni, è una cavalla di categoria A, seconda all'ultimo G.P. Ivone Grassetto del 22 ottobre scorso a Padova con un'ottima prestazione.
"Quello con il Palio dei Comuni è un appuntamento a cui non intendiamo mancare – aggiunge il Sindaco, Alessio Terrenzi – e sono certo che sarà, come sempre, un momento di divertimento, di sport ed anche di promozione della nostra città".
La tradizionale cena per la consegna della giubba si terrà al Casale di Rolando, sabato 18 novembre.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2017 alle 15:51 sul giornale del 15 novembre 2017 - 417 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOUF