GREEN GAME – DONOR GAME è partito il tour marchigiano!

14/11/2017 - Il Progetto Didattico ha l’obiettivo di promuovere ed avvicinare gli studenti marchigiani alla cittadinanza attiva e solidale.

E’ partito il tour di GREEN GAME – DONOR GAME il Progetto Didattico patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e promosso dai Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi CIAL, COMIECO, COREPLA, COREVE e RICREA che in collaborazione con AVIS REGIONALE MARCHE e DIPARTIMENTO REGIONALE di MEDICINA TRASFUSIONALE ha l’obiettivo di promuovere ed avvicinare gli studenti marchigiani alla CITTADINANZA ATTIVA e SOLIDALE.
Corretta raccolta differenziata, sostenibilità ambientale, risparmio energetico, cultura del dono e della solidarietà, sono i cardini su cui ruota il progetto e sono i temi che il relatore spiega in modo innovativo e coinvolgente agli studenti degli Istituti Secondari di I Grado nella prima parte del contest. Una lezione interattiva che vede il coinvolgimento attivo dei giovani e che termina con un momento ludico/culturale: le classi si sfidano rispondendo ad un divertente quiz con domande multi-risposta attraverso dei risponditori wireless.
Velocità, attenzione alla lezione iniziale e lavoro di gruppo sono solitamente le qualità che fanno emergere la classe più preparata e che passerà di diritto alla Finale Regionale. Ogni tappa del tour viene accolta da ragazzi e professori con grande entusiasmo.
“È stata un’attività molto coinvolgente, ho visto i ragazzi particolarmente interessati alle tematiche affrontate e soprattutto a fare del loro meglio per vincere la sfida contro gli altri compagni. Davvero una bella attività che permette agli studenti di apprendere nuove cose, metterle in pratica e divertirsi allo stesso tempo”.
A parlare è il prof. Vincenzo Bondanesi dell’ Istituto Comprensivo “Caio Giulio Cesare” di Osimo che lunedì 13 novembre è stato protagonista di GREEN GAME – DONOR GAME.
“Noi come Avis di Osimo – afferma Francesca Petrucci - da tempo facciamo diverse attività di sensibilizzazione proprio nelle scuole perché già da adesso comprendono i valori delle associazioni, del volontariato e della solidarietà per cui sono un terreno molto fertile. Questo progetto, portato avanti da Peaktime, è senz’altro un veicolo importante per i temi affrontati e contribuirà a far diventare i giovani dei veri cittadini attivi”.
Entusiasta per il grande successo del format anche il dott. Luciano Castiglioni del Gruppo ASTEA, presente durante la tappa al Caio Giulio Cesare.
“Dobbiamo puntare sui giovani per renderli coscienti che il miglior risparmio è il minor consumo, - ha detto Castiglioni – dobbiamo insegnare loro come si possono ridurre i consumi ogni giorno e questo format è la via giusta per far capire che la cittadinanza attiva non è solo uno slogan ma è quello che ognuno di noi può fare concretamente per avere un mondo migliore domani. Il mio augurio è che tornino a casa e diffondano a tutti quello che hanno appreso oggi”.
l tour marchigiano toccherà tutte le province terminando a febbraio 2018 con una Finalissima Regionale dove si decreterà l'Istituto Campione Regionale di Green Game 2017 e l’Istituto vincitore di DONOR GAME. In palio per i vincitori una LIM (lavagna elettronica) e buoni acquisto per la Scuola e per gli studenti.
Martedì lo staff sarà ad Ancona alla Scuola Secondaria di I Grado “Fermi” per proseguire mercoledì nelle due sedi dell’Istituto Comprensivo “Leopardi” di Grottammare e venerdì a Fermo all’Istituto Comprensivo Fracassetti-Capodarco. Partners dell’iniziativa Avis Regionale Marche, Gruppo Astea e Astea Energia, Consmari, San Giorgio Servizi e Distribuzione, Comune di Fermo, Comune di Grottammare, Comune di Castelfidardo, Comune di Senigallia, Comune di Recanati e Comune di Porto San Giorgio.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2017 alle 16:53 sul giornale del 15 novembre 2017 - 317 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOVc