Un week end a colpi di: tajuli' pilusi, polenta, musica e solidarietà. Questa sera deejay e rapper protagonisti "sotto le piantine"

11/11/2017 - La solidarietà al centro della manifestazione. Gara del Dolce, Cena al Contrario e stand aperti per tutti. Nei social il video spot supera le 15 mila visualizzazioni: "Che la magia abbia inizio". A Monte Urano due giorni di festa e solidarietà.

E' tutto pronto: stand gastronomici allestiti, palco istallato, artisti musicali pronti ad esibirsi. La festa inizia oggi, sabato 11 novembre, con la Gara del Dolce. Nei social spopola il video ideato dalla Red Spot Video Makers con oltre 15 mila visualizzazione dove racconta della magia della polenta e che rende giovani. Un sicnero ringraziamento a Lorenzo Sabbatini e Alessandro Bravetti e tutti gli attori presenti nel video. Ovviamente sono tutti nostri volontari.

La vera novità della festa è gastronomica ed è rappresentata dai tajuli' pelusi, un antico piatto di origine fermano maceratese, e saranno preparati dallo chef Adriano Berdini con la Pasticceria Cardenà . Affiancheranno la polenta e le altre pietanze. Tutto l'incasso della manifestazione è devoluto al fondo di solidarietà dell'Associazione L'Alveare.

Dalle ore 15.00 inizia la gara che coinvolge tutte le età e qualsiasi dolce è ammesso senza nessun tipo di esclusione e categoria. Ci sarà una giuria di esperti che valuterà le torte in gara: aspetto, gusto, originalità. Ricordiamo che è stata L’Alveare, nel 1987, ad organizzare per la prima volta in assoluto a Monte Urano la gara del dolce in occasione della festa del patrono. Poi la manifestazione è stata ripresa nel 2006 in occasione del ventennale associativo ed organizzata per diverse edizioni.

La manifestazione prosegue con lo start di "Monte Urano in Musica" targato "No Sync" ed è è dedicata a tutti i DeeJay e Rapper. La serata inizia intorno le ore 18.30 con aperitivo e si esibiranno: Dj Boris, Polleggio Hi Fi, Alien Fade, Kenny Dee, Mattia Corsi, Lele P, Dj Frank, Giordano Della Valle Dj ed il gruppo Rapper Velocy Raptus Crew.

"No Sync" è un vero e proprio progetto ideato dai protagonisti, dedicato alla musica di ultima generazione. Dal genere Rap, passando per il genere Disco, fino ad arrivare alle sonorità House, Tecno e Drums&Bass. Ci sarà anche un visual set curato dal giovane monturanese Stefano Quadrini e la serata sarà presentata da Andrea Ramadori con la supervisione e regia dell'evento a cura di Angelo Marsili del Musiquario. In parallelo ci saranno gli stand gastronomici della Polentata al Castello (dalle 19.30 in poi) dove si svolgerà la "Cena al Contrario". Una cena che parte dall’ammazzacaffè all’antipasto passando per caffè, frutta, dolce, contorni, secondi, primi ed appunto l’antipasto. Una vera e propria sfida con sé stessi per arrivare alla fine, ops volevamo dire all’inizio. Per il quarto anno consecutivo che viene riproposta ed ogni edizione vede sempre aumentare il numero degli iscritti. Per iscrizioni pagina ufficiale "Polentata al Castello".







Questo è un articolo pubblicato il 11-11-2017 alle 07:00 sul giornale del 12 novembre 2017 - 2385 letture

In questo articolo si parla di attualità, andrea leoni, fermo, monte urano, vivere fermo, articolo, polentata al castello, associazione l\'alveare, monte urano in musica, no sync

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOOr