Vivere lib(e)ri: Il principe della nebbia di Zafon

2' di lettura 25/10/2017 - Barcellona città famosa ultimamente per le note vicende politiche, ma anche protagonista di tanti libri, tra i quali anche quelli dello stesso barcellonese scrittore, Zafon. Ecco il suo primo libro stampato.


Prendere in mano l’esordio letterario di Carlos Ruiz Zafòn e pensare che sia stato concepito come un libro per l’infanzia spinge a pensare che in fondo siamo tutti un po’ bambini: non credo possa esistere un lettore adulto che non venga affascinato dalle vicende della famiglia Carver e che non si lasci trascinare nel mistero e nella suspense de "Il Principe della Nebbia".
Letteralmente l’ho divorato. Sarà che ha una trama comunque avvincente, soprattutto per quell’atmosfera noir che riesce a trasmettere Zafon nei suoi racconti, però il libro si lascia sfogliare con estrema facilità. Mi sentivo di voler arrivare alla fine, pensando già di sapere come sarebbe andata a finire la storia, di questa famiglia scappata dalla bruttezza della guerra, per rifugiarsi in un paese costiero e ricominciare a vivere. Per i fratelli Max e Alicia, in un certo modo la vita cambierà, alla fine per sempre.
Per chi lo ha letto, questo libro somiglia come ambientazione e scenografia, ad un altro libro di Zafon. Quale? Sta a voi dirmelo.

Come fare? Cominciate a leggervi questo volume, poi magari potrete passare ai successivi capitoli della storia dell'autore spagnolo.

Chi è Zafon?
Autore di successo mondiale, vive negli Stati Uniti, dov'è impegnato nell'attività di sceneggiatore. Collabora regolarmente con le pagine culturali di El País e La Vanguardia. Tradotte in oltre quaranta lingue, le sue opere hanno conquistato milioni di lettori e numerosi premi nei cinque continenti. Ha iniziato la sua carriera nel 1993 con una serie di libri per bambini e ragazzi, tra cui quello che vi proponiamo oggi.


di Marco Squarcia
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2017 alle 13:58 sul giornale del 25 ottobre 2017 - 262 letture

In questo articolo si parla di attualità, nebbia, Barcellona, recensione, ANGOLO DELLA POESIA, articolo, zafon

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOjc