S.Elpidio a Mare: Al via la quarta edizione di “Libriamoci"

24/10/2017 - Giornate di lettura nelle scuole”, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo attraverso il Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca attraverso la Direzione Generale per lo Studente, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri e con il Ministero degli Affari Esteri.

Anche quest’anno – come oramai d’abitudine – l’Associazione Arcobaleno Genitori per la Scuola partecipa in modo attivo: domani, mercoledì 25 ottobre, mamme e papà si trasformeranno in lettrici e lettori per gli alunni della scuola per l’Infanzia “Arcobaleno” di Castellano mentre sabato mattina, 28 ottobre, sarà la volta della scuola primaria “San Giovanni Bosco” di Cascinare. Per la sola classe terza le letture in classe saranno proposte sempre domani mattina, per le altre sabato.
Quest’anno il programma di letture a voce alta messo a punto dai lettori volontari dell’Associazione e dai genitori che si sono resi disponibili si arricchisce di un tassello in più, alla scuola primaria. Lettori speciali, infatti, saranno gli stessi bambini che da uditori diventano lettori in prima persona: gli alunni della quarta e della quinta classe, infatti, leggeranno per i bambini più piccoli dando, così, un tocco in più ad un progetto che mira a creare molteplici casse di risonanza per le letture ad alta voce.
E in questa settimana l’Associazione Arcobaleno è impegnata anche su un altro fronte vista la concomitanza con la campagna di promozione della lettura, sempre a livello nazionale #ioleggoperchè, organizzata dall’Associazione Italiana Editori a sostegno delle biblioteche scolastiche di tutta Italia. Due occasioni, dunque, per trasmettere l’amore per la lettura e il suo insostituibile valore culturale e formativo.
“Accanto all’impegno come lettori a scuola – dice il Presidente dell’Associazione, Sabrina Malvestiti, siamo stati coinvolti nella campagna #ioleggoperchè a cui abbiamo aderito con piacere. La nostra Associazione acquisterà, presso la libreria Il Gatto con gli Stivali di Porto Sant’Elpidio, a cui le nostre scuole sono gemellate, dei libri che, poi, saranno raddoppiati in quantità dalle case editrici.
Invitiamo anche le famiglie (ma anche tutti coloro che vorranno darci una mano) a recarsi presso la libreria di Porto Sant’Elpidio per comprare loro stessi un libro da donare alle nostre scuole: la primaria di Cascinare e l’infanzia di Castellano. Anche questi acquisti, così come i libri che doneremo noi, saranno poi raddoppiati dalle case editrici.
Abbiamo vissuto una positiva esperienza lo scorso anno ed anche nel 2017 più siamo e meglio è!”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2017 alle 23:54 sul giornale del 25 ottobre 2017 - 667 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOiW