Videx Grottazzolina: Match contro Siena

16/10/2017 - Settimana complicata, peraltro, in casa Videx, ferma in classifica a tre punti dopo la sconfitta di Catania e impossibilitata a vendicarsi subito della debacle subìta per effetto del turno infrasettimanale di riposo

La quinta di campionato mette di fronte ai grottesi l'avversario peggiore che potesse capitare, ovvero la capolista Siena finora sempre vittoriosa, con tre successi ottenuti in altrettanti incontri disputati; settimana complicata, peraltro, in casa Videx, ferma in classifica a tre punti dopo la sconfitta di Catania e impossibilitata a vendicarsi subito della debacle subìta per effetto del turno infrasettimanale di riposo.  
Emma Villas in campo con quella che attualmente è la sua formazione tipo, ovvero Fabroni in regia opposto a Ferreira, al centro Bargi e Spadavecchia, Vedovotto e Graziani schiacciatori, libero Giovi; risponde la Videx con Cecato al palleggio in diagonale a Morelli, Vecchi e Richards ad agire in banda, Fiori e Salgado centrali con Calistri e Jacopo Brandi ad alternarsi nelle operazioni di seconda linea.  
E' Cecato a servire il primo pallone del match, ma tocca a Siena inaugurare i tabellini con Spadavecchia dal centro, che poi si reca al servizio e propizia anche il secondo punto ospite, in tap-in Graziani. Serve bene la formazione toscana, per l'occasione in maglia nero-arancio, fino a portarsi sopra 3-6 con Vedovotto. Siena gira a meraviglia ed è difficile per la Videx rimanere agganciata, come dimostrano l’ace di Bargi per l'11-17 e l’attacco out di Morelli da seconda linea subito dopo. Un buon turno al servizio di Richards permette a Grotta di ridurre lo svantaggio (14-18), ma Siena riprende a macinare gioco e capitalizza con Vedovotto (17-22).Chiude Ferreira da posto 2: 21-25 Siena.  
Morelli inaugura le danze nel secondo parziale con un diagonale vincente seguito da una bomba in parallela, ma le squadre in avvio procedono appaiate. Il primo doppio vantaggio è di marca locale, con Vecchi a pescare l'ace; impatta subito però Siena a muro con Bargi (8-8). A metà parziale è invece Siena a portarsi sul +3 con Fabroni al servizio (14-17). Vecchi riavvicina la Videx, Morelli su muro a tre la riporta in parità (18-18). E’ però un fuoco di paglia, perché un attimo dopo Siena torna a +3, complice un attacco out di Richards. L’australiano si fa perdonare dal servizio, pescando il doppio ace che manda in crisi Vedovotto e riporta la gara in parità, 23-23. Graziani regala la palla set a Grotta, e a chiudere il set è un muro di Jo Salgado su Melo, che vale il 25-23 e la conseguente parità.  
Il terzo set vede la Videx partire a testa alta, con Richards positivo in attacco ed al servizio, e Morelli a bombardare per il 5-3. Siena impatta con Vedovotto e vola sul 9-12 grazie all’ace di Ferreira, che costringe Ortenzi al time out. Il servizio continua a farla da padrone anche negli scambi successivi, con Fiori che in jump float firma l’ace del 17-19, seguito da Richards per il 20-21. Un errore di Cecato, sempre dai 9 metri, regala agli ospiti il set point sul 22-24, ma Allison Melo rende il favore, la Videx trova la possibilità di rigiocare la palla successiva e impatta con Richards. Morelli trova il mani-out che vale il set point: la chiude subito e perentoriamente Fiori con un muro su Ferreira: 26-24.  
Lanciatissima la Videx in apertura di quarto parziale, con Richards che piega le mani a Fabroni in difesa, e porta i suoi sul 3-0. Cecato coglie il momento d’oro di Vecchi e lo serve a ripetizione, consentendo al giovane talento locale di mandare in tilt la difesa senese prima con il pallonetto dell’8-4, poi col mani out che vale il +6. In casa Emma Villas, nuovamente dentro Alisson Melo, ma la formazione di casa è in trance agonistica, e si spinge fino al 21-16. Siena prova a rientrare in gara con Spadavecchia, ma appare troppo fallosa al servizio e consente alla Videx di conquistare il match point sul 24-19. Allison Melo annulla il primo, ma Morelli pone la parola fine al match con un muro su Ferreira ed è tripudio a Grottazzolina, per un 3-1 che pesa ma soprattutto per una prestazione sontuosa, condita da un’incoraggiante reazione d'orgoglio.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2017 alle 13:39 sul giornale del 17 ottobre 2017 - 424 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, grottazzolina, videx grottazzolina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aN2B