Fermo: Esumazioni nel cimitero del Capoluogo

12/10/2017 - I familiari dei defunti inumati possono presentare agli uffici del cimitero la richiesta di presenziare all’esumazione entro il 1 gennaio 2018

Il Comune di Fermo rende noto che essendo decorso il prescritto periodo minimo decennale dalla data di inumazione, si procederà, trascorsi 60 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso all’albo pretorio comunale, all’avvio nel mese di gennaio 2018 delle operazioni di esumazione ordinaria delle salme sepolte nel campo d’inumazione N. 1 LATTANZI 82 B/SOTTOSTRADA del cimitero civico del capoluogo.
I familiari dei defunti inumati possono presentare agli uffici del cimitero la richiesta di presenziare all’esumazione entro il 1 gennaio 2018.
Gli elenchi delle salme da esumare, con indicata la data prevista per le operazioni di esumazione, saranno pubblicati per almeno 60 giorni e saranno consultabili presso:
gli ingressi dei cimiteri comunali di Fermo, Capodarco e Torre di Palme,
l’albo pretorio on line del Comune; il sito www.comune.fermo.it, l'Ufficio di Stato Civile del Comune di Fermo,
l’ingresso del campo d’inumazione n. 1 Lattanzi 82 B/sottostrada.
Per informazioni: Uffici Cimiteriali tel. 0734.227232 (e-mail: william.marziali@comune.fermo.it) dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00.
L’Assessorato all’Ambiente, inoltre, comunica che, con la collaborazione del consigliere comunale Gabriele Palmucci, sta redigendo il nuovo Regolamento sui cimiteri che verrà sottoposto a breve al Consiglio Comunale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2017 alle 20:10 sul giornale del 13 ottobre 2017 - 513 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNVC