Civitanova Marche: occupano un appartamento in corso Garibaldi, uno straniero denunciato e uno arrestato

Arresto Carabinieri 20/09/2017 - A Civitanova Marche intorno alle 22.00, in Corso Garibaldi, su segnalazione di un cittadino che aveva notato due uomini introdursi in un appartamento, sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche che hanno sorpreso due cittadini stranieri che appunto erano entrati nell’appartamento, forzando un ingresso, di proprietà di una donna residente a Genova e ripartita da pochi giorni al termine delle vacanze, con l’intenzione di passarci la notte se non anche commetterci un furto.

I due uomini, di 21 e 35 anni di nazionalità tunisina, sono risultati essere clandestini e in particolare il 21enne risultava essere tornato a Civitanova Marche benché espulso dal territorio nazionale con accompagnamento alla frontiera il 29 giugno 2017. Pertanto è stato dichiarato in arresto per reingresso in Italia senza autorizzazione e denunciato a piede libero insieme al 35enne per violazione di domicilio.

L’arrestato è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della Caserma in attesa del processo per direttissima mentre il clandestino è stato accompagnato in Questura per l’avvio delle procedure di espulsione.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2017 alle 11:17 sul giornale del 21 settembre 2017 - 536 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNbS