Francavilla D'Ete: Conferenza stampa per presentare i festeggiamenti del Patrono e la 19° edizione de “La Notte dell'Orgoglio Marchigiano”

11/08/2017 - Per la tradizionale festa del Patrono della cittadina fermana,Orietta Berti sarà la madrina dei festeggiamenti il 16 agosto

Venerdì 11 Agosto alle ore 11,00, presso la sala consiliare del comune di Francavilla D'Ete si è svolta una conferenza stampa, tenuta dal Sindaco Nicolino Carolini,insieme all'assessore regionale Fabrizio Cesetti( amico di infanzia del Sindaco Carolini) al patron delle manifestazioni Sergio Tofoni, al vice- sindaco Gianluca Giandomenico, al presidente dell'associazione “Chi mangia la Foglia” nonché autore della statuetta del “guerriero marchigiano” Noris Rocchi e tutti i rappresentanti di stampa e tv locali, per presentare le manifestazioni dell'Estate Francavillese che si svolgeranno nei giorni 14,16,17,18,19 Agosto 2017 e comprenderanno la festa del Patrono San Rocco e la 19° edizione de “la Notte dell'Orgoglio Marchigiano”con tantissimi ospiti famosi e super ospiti.
Per la tradizionale festa del Patrono della cittadina fermana,Orietta Berti sarà la madrina dei festeggiamenti il 16 agosto.
Ogni sera a partire dal 14, con il teatro dialettale degli “Indimenticabili”, sarà un appuntamento speciale, il 17 con le gag di Martufello, il 18 la serata di gala nella Piazza Vittorio Emanuele II°dell'Orgoglio Marchigiano per chiudere in grande stile il 19 con il concerto della official tribute band dei Pooh Fantastic Fly.
Sono stati svelati i nominativi che verranno premiati per le varie categorie nella Notte dell'Orgoglio Marchigiano; per il sociale il Comune di Visso(MC), simbolo degli eventi sismici 2016 e Luigina Bruni, caposala del reparto medicina Ospedale di Amandola (FM);per il volontariato Gattoni Nello vigile urbano in pensione del Comune di Arquata del Tronto (AP);per lo sport Lardini Filottrano (AN),società pallavolista femminile;per la ricerca scientifica Vincenzo Valentini Oncologo di Montegranaro direttore dipartimento oncologia al “Gemelli”; per lo spettacolo e cabaret, Piero Massimo Macchini,fermano,attore internazionale,improvvisatore; per la cultura, Carlo Iacomucci, pittore e scultore a Macerata; per l'imprenditoria, Paoletti bibite di AP che da 100 anni produce bibite in tutto il mondo;per l'imprenditoria vitivinicola, azienda Ciù Ciù di Offida della famiglia Bartolomei. Il premio speciale dell'orgoglio marchigiano nel mondo andrà a “Summer Jamboree”il festival musicale internazionale di Senigallia (AN).
Premi speciali saranno consegnati a Michele Maisano per i suoi 50 anni di carriera artistica, al Maestro Mogol per l'orgoglio italiano nel mondo e all'attrice Ornella Muti per l'orgoglio italiano.
La serata del 18 agosto vedrà come sempre sfilare ed alternarsi super ospiti famosissimi a fianco del presentatore Tiziano Zengarini,saranno artisti del calibro di Ornella Muti e Mogol appunto,la presentatrice ex miss Italia Manila Nazzaro, il cantante Michele e l'orchestra swing That's Amore di Riccardo Foresi.
Questa è la 19° edizione commenta il Vice-sindaco Gianluca Giandomenico,la sesta da quando questa manifestazione si svolge a Francavilla D'Ete, l'organizzazione,dice, ha avuto una genesi molto sofferta per via dei problemi di sicurezza che si sono presentati in seguito ai fatti di Piazza San Carlo a Torino,per questo la Prefettura ha dato precise indicazioni, per garantire una maggiore sicurezza durante lo svolgimento delle manifestazioni e per rendere più fruibili le vie di piccoli centri storici come il nostro.
Considerata la portata mediatica e la notorietà raggiunta da questo evento,dice il Sindaco Nicolino Carolini, abbiamo mantenuto inalterato il format. Le segnalazioni dei possibili candidati sono state 229 circa e sono arrivate da tutti i comuni delle Marche.
I premi nelle varie categorie, avranno tutti uguale valore e saranno rivolti a personaggi ed eccellenze del territorio regionale.Una manifestazione di grande qualità che siamo orgogliosi di presentare al pubblico ed in grande esclusiva ha anche annunciato insieme all'assessore Cesetti, che dal prossimo anno la manifestazione si sposterà a livello provinciale prima (un tour delle 5 province), per poi concludersi nell'ultima serata finale a livello regionale.
Sostanzialmente, ha detto l'assessore Cesetti, si tratta di una splendida ribalta, a tutti gli effetti di carattere regionale,tutta contestualizzata all'interno di una festa legata alla tradizione popolare, quella del Patrono, momento in cui si ritrovano tutte le istituzioni politiche del territorio.


Di Laura Cardinali

redazione@viverefermo.it






Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2017 alle 14:55 sul giornale del 12 agosto 2017 - 2406 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, vivere fermo, premiazione, notte degli oscar, francavilla d'ete, notizie, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aL9w