Nuovo sequestro di scarpe, magliette e borse contraffatte

17/07/2017 - Operazione della Polizia Municipale ieri sera al mercatino di Lido di Fermo

Nella serata di domenica nel corso del mercatino a Lido di Fermo, una pattuglia di agenti della Polizia Municipale di Fermo, coordinata nell’occasione dal vice comandante Massimiliano Giancaterino, ha sequestrato un ingente quantitativo di merce contraffatta, in particolare scarpe, magliette sportive e borse.
Un’operazione che rientra nell’ambito dei servizi condotti dalla stessa Polizia Municipale, comandata da Antonio dell’Arciprete, per la repressione dell’abusivismo commerciale e che fa seguito a quanto avvenuto nella serata di venerdì sempre a Lido, dove era già stato messo a segno un altro sequestro.
“Credo sia assolutamente giusta la linea intrapresa che fa affermare la linea della legalità sul nostro lungomare – ha dichiarato il Sindaco Paolo Calcinaro - a tutela anche di quei commercianti che quotidianamente sono alle prese con il rispetto delle regole. Le modalità di servizio fanno capire come non vi sia nessun intento persecutorio nei confronti degli abusivi che spesso sono spinti a tali condotte dalla disperazione. Tuttavia a Fermo cercheremo di arginare sempre più il fenomeno. Un ringraziamento va alla Polizia Municipale, al suo Comandante ed al suo vice Comandante e agli operatori che nelle notti si mettono a disposizione. I quantitativi recuperati sono sempre più ingenti, segno anche di un innalzamento della qualità delle tecniche di repressione.
Un lavoro dunque portato avanti a 360 gradi dall’Amministrazione Comunale che si somma ad altre azioni.
“Unitamente – ha aggiunto il Sindaco - voglio anche segnalare che già dalla scorsa estate non si sono verificate particolari emergenze di stazionamento di nomadi poiché, con il lavoro scrupoloso effettuato a cavallo fra il 2015 ed il 2016 sempre con la collaborazione della Polizia Municipale, abbiamo interdetto con isole pedonali o appositi limitatori di parcheggio gli spazi che maggiormente erano utilizzati per i bivacchi. Azioni quindi che, unitamente alla potatura di siepi cresciute a dismisura negli anni, aumentano la sicurezza e la qualità della nostra zona costiera”.
L’assessore al Commercio ed alla Polizia Municipale Mauro Torresi: “si sta operando per far sì che le iniziative ed i mercatini organizzati dall’Amministrazione Comunale non vedano fenomeni di abusivismo commerciale che contrasta il lavoro portato avanti da commercianti, produttori e hobbisti. Ringrazio l’intera Polizia Municipale che sta operando con molta professionalità e che sta riscuotendo ottimi risultati in un’azione che scoraggerà questo mercato alternativo anche nei prossimi mesi”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-07-2017 alle 18:49 sul giornale del 18 luglio 2017 - 737 letture

In questo articolo si parla di cronaca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLj7





logoEV