Amandola: I ragazzi dell’Omnicomprensivo si distinguono per merito

17/07/2017 - Quando a fare la differenza non sono i grandi numeri, non è la grande città o il nome rinomato, ma è la qualità e la passione che viene messa in quello che si fa', possono venire fuori risultati come questi.

Sono da poco usciti gli esiti degli esami di maturità e all’ITE di Amandola gli studenti si distinguono per merito. Anche in un anno così complesso, con forza e determinazione, con l’entusiasmo e la grinta che li ha sempre contraddistinti, hanno dato il meglio. E’ così che la 5B si contraddistingue per i suoi sei 100, di cui due “con lode”. Non è una cosa da poco, infatti il 100 non si conquista con qualche mese di studio, ma con una lenta marcia di avvicinamento che parte il primo anno e che si consolida nel triennio. I ragazzi dell’ITE hanno dimostrato di saper costruire il loro futuro nonostante le difficoltà dell’anno appena concluso, con frequenti interruzioni delle attività didattiche a causa del sisma e delle intense nevicate. Non è da meno la 5A con un 100 e la scuola secondaria di primo grado che ha fatto registrare tre 10, uno per sede (Amandola, Montefortino e Santa Vittoria in Matenano) e un 10 e lode (Amandola).

Questa è la dimostrazione che l’impegno dei ragazzi e delle loro famiglie, la professionalità dei docenti e un ambiente sereno, permettono di superare gli ostacoli che via via si presentano e non impediscono ai nostri studenti di dare il meglio, di crescere e di brillare.

Complimenti ragazzi e fate in modo che la vostra motivazione non venga mai meno!

Un grazie alla Preside 
Prof.ssa Lucia Condolo


di Marco Squarcia
redazione@viverefermo.it




Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2017 alle 17:22 sul giornale del 18 luglio 2017 - 1476 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, esami, amandola, sisma, successi, coraggio, articolo e piace a squazo87

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLjT





logoEV