Malaigia, Lega Nord: presentata una mozione sul "Caregiver"

14/07/2017 - Il Presidente della Giunta regionale intervenga presso il Governo centrale per l'avvio dell'iter parlamentare per il riconoscimento e la tutela del valore sociale ed economico del Caregiver familiare.

Questa la richiesta presentata oggi in una mozione sul cosiddetto 'caregiver' che è stata avanzata dalla Vicepresidente Marzia Malaigia e sottoscritta da tutti i componenti dell IV Commissione Sanità e da tutti i gruppi consiliari.
“Con il termine Caregiver familiare – spiega Marzia Malaigia, - si designa colui che volontariamente e gratuitamente si prende cura, in ambito domestico, di una persona cara in condizioni di non autosufficienza a causa di severe disabilità. Le prestazioni sono rese a titolo gratuito e volontario, in funzione di legami affettivi. Prendersi cura di un proprio familiare è una scelta d'amore che deve essere valorizzata e sostenuta dallo Stato, dato che il Caregiver familiare deve farsi carico dell'organizzazione delle cure e dell'assistenza e può trovarsi, dunque, in una condizione di sofferenza e di disagio riconducibili ad affaticamento fisico e psicologico, solitudine, consapevolezza di non potersi ammalare, per le conseguenze che la sua assenza potrebbe provocare”.
“Queste persone – prosegue la Vicepresidente del Consiglio Regionale - vivono in una condizione di abnegazione quasi totale, che compromette i loro diritti umani fondamentali: quelli alla salute, al riposo, alla vita sociale e alla realizzazione personale; inoltre, l'impegno costante e prolungato nel tempo del Caregiver familiare può mettere a dura prova l'equilibrio psicofisico del prestatore di cure, ma anche dell'intero nucleo familiare in cui è inserito.
Il Premio Nobel 2009 per la medicina, Elizabeth Blackburn, ha infatti dimostrato che i Caregiver familiari hanno una aspettativa di vita fino a 17 anni inferiore alla media della popolazione e che, logorati da un carico assistenziale senza pari, sono stati costretti nel 66 per cento a lasciare del tutto il lavoro e nel 10 per cento dei casi a chiedere il part-time”. “Le legislazioni di molti Paesi europei, come ad esempio Francia, Spagna e Gran Bretagna prevedono specifiche tutele per i Caregiver familiari, tra le quali supporti di vacanza assistenziali, benefici economici e contributi previdenziali. In pratica l' atto mira a sostenere l'approvazione del disegno di legge 2128 presentato al Senato nel novembre 2015, finalizzato a riconoscere e a tutelare il lavoro svolto dai caregiver familiari e a riconoscerne il valore sociale ed economico per la collettività. Il ddl, firmato da 94 senatori, ha iniziato il suo iter parlamentare il 24 gennaio scorso in commissione Lavoro al Senato.
Abbiamo presentato questa mozione in linea con quanto già fatto in altre Regioni, sia per appoggiare formalmente e sostenere in pieno l'iniziativa parlamentare , cofirmata da naturalmente da Senatori di tutti gli schieramenti in quanto i diritti incomprimibili succitati non hanno colore politico che per sollecitare un tempestivo iter parlamentare per giungere, in tempi brevi, ad una sua auspicabile approvazione.
Si impegna con tale atto – conclude la Vicepresidente - il Presidente della giunta regionale ad intervenire presso i presidenti del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati e presso il Governo nazionale affinché sia data immediata definizione all'iter legislativo così come richiesto e sollecitato da anni anche dalle associazioni dei familiari che abbiamo avuto occasione di audire in IV Commissione.
Si chiede inoltre che la questione sia portata in discussione alla prossima convocazione della Conferenza Stato- Regioni per una sua urgente approvazione".


da Marzia Malaigia
vicepresidente del consiglio regionale (Lega Nord)




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2017 alle 18:52 sul giornale del 15 luglio 2017 - 3222 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, lega nord, Marzia Malaigia, vicepresidente consiglio regionale, caregiver

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLf7





logoEV