P.S.Giorgio: Sottopassi più sicuri con “waterguard”

12/07/2017 - Ultimati i collaudi, via al servizio in tre punti della città

“Le città costiere si trovano frequentemente ad affrontare problemi di sottopassi e strade allagate dai fenomeni di ‘bombe d’acqua’. Proprio per cercare di mitigare i loro effetti il Comune – spiega l’assessore alla Viabilità Valerio Vesprini - è intervenuto, in questi anni con una serie di importanti opere, in particolare nei tratti sottostanti via Gentili, viale Don Minzoni e vicolo Cialdini e sulle pendenze dei tratti stradali così da aumentare il deflusso delle acque piovane.
A breve è previsto un ulteriore intervento su viale Cavallotti affinché vengano mitigati disagi legati agli allagamenti. Non di rado apprendiamo dalle cronache quotidiane di mezzi rimasti intrappolati. I waterguard andranno ad aumentare la sicurezza in corrispondenza del sottopassi con l’obiettivo di azzerare incidenti di questo tipo. L’attenzione deglli automobilisti verrà ora richiamata da segnali stradali e semafori”.
Lanterne semaforiche diventano rosse quando il livello di acqua piovana nei tre principali sottopassi cittadini supererà i 13 centimetri d’altezza. E’ stata completata, da parte del personale della società Safety21, l’installazione dei dispositivi di sicurezza voluti dal Comune. Il sistema adottato si chiama tecnicamente “waterguard”: include l’applicazione di sensori di controllo pronti a far scattare la segnalazione agli utenti della strada in caso di superamento del livello di guardia.
Al tempo stesso, partiranno mail e sms ad una lista di indirizzi e numeri di telefono di 2addetti ai lavori” al fine di dar modo loro di procedere con tempestività alle operazioni di deviazione del traffico veicolare.
Ad essere monitorati sono da oggi i sottopassi di via Solferino (zona sud), via Oberdan (centro) e via Monte Grappa (centro nord). Nella mattinata odierna il comandante della Polizia Municipale Giovanni Paris, tecnici del Comune e personale della società Safety21 hanno effettuato tun sopralluogo nei rispettivi punti per valutare l’efficienza del nuovo servizio, già collaudato e funzionante.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2017 alle 16:19 sul giornale del 13 luglio 2017 - 553 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aLaH





logoEV