Camilla Fabbri: "La scelta di Gianluca Busilacchi conferma l'urgenza di una discussione sulla linea politica del PD"

10/07/2017 - "Il nostro popolo non vuole le scissioni ma l'unità del centrosinistra contro le destre e i populismi"

"La scelta di Gianluca Busilacchi conferma l'urgenza di una discussione sulla linea politica nazionale del nostro partito". Lo afferma la senatrice marchigiana del Pd Camilla Fabbri in merito all'adesione ad Mdp del capogruppo Pd in Regione Marche.
"Non condivido - prosegue Fabbri- l'idea di lasciare il Pd: se non si è d'accordo con il percorso intrapreso, si porta avanti una battaglia interna per le proprie idee. Il nostro popolo non vuole le scissioni ma l'unità del centrosinistra contro le destre e i populismi. Detto questo, però, chiediamo al nostro segretario e alla nostra dirigenza di impegnarsi a un confronto interno. Un confronto -prosegue- che non deve essere percepito come una delegittimazione, ma come un momento di chiarezza e di arricchimento della nostra comunità. Da tempo assistiamo a una lenta e continua "emorragia democratica" con elettori e militanti che si stanno allontanando dal partito.
La preoccupazione è che questo atteggiamento di autosufficienza e di scarso ascolto, soprattutto di fronte a quanti di noi pongono il tema questione sociale, possa continuare a determinare un allontanamento della nostra base. Serve dunque -continua- una discussione interna che riguardi anche le alleanze. La questione infatti non è secondaria, perché rimanda al grande tema del programma che, come Pd, vogliamo realizzare.
Per noi- conclude- la strada è quella di un centrosinistra aperto, plurale e civico che abbia come suo primo impegno il contrasto alle disuguaglianze. Vogliamo essere il Pd, alternativa vincente alla destra e al Movimento 5Stelle".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2017 alle 22:08 sul giornale del 11 luglio 2017 - 315 letture

In questo articolo si parla di politica, On. Camilla Fabbri Senatrice PD

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aK7O





logoEV