P.S.Elpidio: Denunciati due tunisini per spaccio

06/07/2017 - I due venivano trovati in possesso di 3 involucri contenenti alcuni grammi anfetamina, svariate pasticche da taglio tipo mannite nonche’ della somma di euro 600,00 circa

I Carabinieri di Porto Sant’Elpidio, ieri sera, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, hanno denunciato in stato di liberta’ all’A.G. fermana, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due tunisini, B.S.H e R.F., rispettivamente di anni 35 e 33 senza fissa dimora, in quanto controllati in quel comune venivano trovati in possesso di n.3 involucri di cellophane contenenti alcuni grammi anfetamina, svariate pasticche da taglio tipo mannite nonche’ della somma di euro 600,00 circa, di probabile provento dello spaccio, e arnesi per taglio stupefacente.
Sia lo stupefacente che le banconote sono state sequestrate in attesa degli accertamenti di rito.
A seguito di ulteriori accertamenti emergeva che  B.S.H, risultava colpito da ordine di espulsione, e durante le operazioni di rito lo stesso, con lo scopo di sottrarsi all'arresto aggrediva i militari operanti sferrandogli calci e pugni, procurandogli lievi lesioni, prima di essere definitivamente bloccato.
Lo stesso veniva arrestato e successivamente tradotto presso Casa Circondariale Fermo







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2017 alle 11:56 sul giornale del 07 luglio 2017 - 376 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, porto sant'Elpidio, spaccio di droga, controlli carabinieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aKYV





logoEV