Amandola, un contest per ripartire. In azione il Centro Giovanile Amandolese

20/04/2017 - Raccontarci per ripatire. Da qui nasce l’idea del Contest, che il Cacuam(Centro Aggregazione Giovanile Amandolese) insieme alle Auser delle Marche, hanno ideato per coinvolgere la popolazione su un tema sempre attuale.

 Si può partecipare fino al 15 giugno 2017, gratuitamente e senza vincoli di età, nazionalità o provenienza. Come? Inviando alla mail del Cacuam (cacuamandola@gmail.com) o iscrivendosi nel gruppo Facebook “Ricominciamo Insieme”, i materiali indicando: titolo, autore, luogo di elaborazione (le province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata) Cosa? Si possono inviare foto, video, podcast o racconti inediti.
E il tema?
La ricostruzione post sisma e il rapporto tra anziani e giovani. I cambiamenti avvenuti nella quotidianità degli uni e degli altri, dei luoghi coinvolti e delle abitudini. Inoltre per chi le avesse e volesse condividerle, è possibile caricare anche delle antiche ricette tradizionali, che gli anziani ancora conservano o che possono narrare. Le opere verranno esposte nell’ultimo appuntamento programmatico del progetto, in occasione del pranzo con prodotti tipici, in data da definirsi. Non ci sono premiati e classifiche. E quindi? Che si vince?
Visibilità e la consapevolezza di aver partecipato ad un’iniziativa sul territorio e per il territorio donando materiale prezioso.
Ogni partecipante riceverà però, in omaggio una copia del calendario enogastronomico 2018, che si realizzerà nell’ambito del progetto. Inoltre alle prime 20 persone che invieranno del materiale, offriremo il pranzo conclusivo, i cui dettagli come scritto sopra, verranno comunicati successivamente.
 L’iniziativa non è sponsorizzata, appoggiata o collegata a Facebook.

https://www.facebook.com/groups/1398392490224579/ (Gruppo Facebook)


di Marco Squarcia
redazione@viverefermo.it




Questo è un articolo pubblicato il 20-04-2017 alle 18:10 sul giornale del 21 aprile 2017 - 1663 letture

In questo articolo si parla di cultura, amandola, contest, articolo, marco squarcia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aIDX