Fermo, il Centro Sociale Caldarette Ete è solidale con i bambini delle popolazioni colpite dal terremoto

28/12/2016 - Iniziativa di solidarietà nei confronti dei bambini del Maceratese e attualmente ospitati, dopo il terremoto, nelle strutture ricettive della costa fermana che, poco prima del 25 dicembre, hanno ricevuto la visita di Babbo Natale, il quale ha fatto loro dono di complessivamente più di 50 pacchi regalo.

Un'iniziativa del Centro Sociale Caldarette Ete in collaborazione con il Comune di Fermo. La consegna (FOTO) è avvenuta per i più piccoli che si trovano negli hotel Charly, Eden e Lido a Lido di Fermo ed al Girasole di Marina Palmense alla presenza degli assessori Alessandro Ciarrocchi e Mirco Giampieri, di Renato Leoni, Presidente del Centro Sociale, del vice presidente Cristiano Camacci, del consigliere comunale Massimo Tramannoni e del Gruppo Umana Solidarietà (GUS), rappresentato da Letizia Bellabarba e da Catiuscia Gasparroni. Doni che sono stati il frutto di una cena di solidarietà organizzata qualche giorno fa e di fondi propri del Centro Sociale, non nuovo a queste iniziative di beneficenza in favore delle popolazioni terremotate e che sempre nei giorni scorsi ha invitato, accompagnato dai vice presidenti Cristiano Camacci e Rosella Gallucci, Babbo Natale ad andare a trovare gli alunni della scuola di Ponte Ete.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2016 alle 06:03 sul giornale del 28 dicembre 2016 - 1123 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, fermo, Comune di Fermo, centro sociale ete caldarette

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aE2V