Gli spettacoli a sostegno della ricerca Telethon arrivano a Porto San Giorgio

4' di lettura 06/12/2016 - Continuano gli eventi sul territorio, con commedie, musica e risate, per contribuire alla lotta contro le malattie genetiche

Per raccogliere fondi a favore della ricerca scientifica di Fondazione Telethon, continua l'impegno delle squadre dei collaboratori dei supermercati marchigiani di Simply nell'organizzare eventi sul territorio. Questa settimana gli spettacoli arriveranno a Montemarciano e a Porto San Giorgio, dopo il grande successo dell'evento organizzato lo scorso sabato a Grottammare, grazie all'impegno di Ipersimply di Grottammare con il patrocinio del Comune, e che ha visto gli spettatori divertirsi insieme agli attori della Compagnia teatrale “I Fuori di…Testo” per la commedia “Totte corre a reclamà”. Montemarciano sarà protagonista mercoledì 7 dicembre. Al Teatro Alfieri, dalle ore 21.15, l’Ipersimply di Falconara presenta la 3ª edizione dello spettacolo musicale “Allegro con Brio”, con la farsetta “Bianca e i 7 nani”. Una serata patrocinata del Comune di Montemarciano, organizzata in collaborazione con l’Associazione Banda Musicale “Gastone Greganti” e i ragazzi della Filodrammatica “La Sciabica” di Senigallia, che sarà allietata dai canti eseguiti da Maurizio “Bobo” Paolasini e dalle poesie in dialetto di Sergio Greganti. Giovedì 8 dicembre sarà la volta di Porto San Giorgio. Al Teatro Comunale, dalle ore 21.15, si terrà l'evento “Alto Gradimento”, con un tuffo nei meravigliosi anni '70, organizzato dal Simply di Porto San Giorgio con il patrocinio del Comune e in collaborazione con il Gruppo Musicale “Formato A7” & C. L’ingresso agli spettacoli prevede un contributo a favore di Fondazione Telethon per sostenere la ricerca per la cura delle malattie genetiche. L’offerta a Fondazione Telethon si può versare direttamente al botteghino dei teatri il giorno stesso dello spettacolo oppure si può prenotare l’ingresso presso i supermercati Ipersimply e Simply che organizzano gli eventi. La somma raccolta durante gli spettacoli sarà interamente devoluta alla ricerca scientifica di Fondazione Telethon. Ogni anno i supermercati Simply, insieme agli ipermercati Auchan, offrono ai propri clienti diverse modalità per partecipare alla raccolta fondi in favore di Telethon. Fino all’8 gennaio è possibile donare direttamente in cassa nei supermercati PuntoSimply, Simply e IperSimply aggiungendo un contributo da 1 euro alla spesa, ricevendo in omaggio un simpatico promemoria, il blocchetto della lista della spesa, e per i possessori della tessera fedeltà per ogni euro versato vengono accreditati 10 punti della collection LaTua!Card. Inoltre, i clienti possono decidere di contribuire alla raccolta richiedendo le borse della spesa riutilizzabili griffate K-way, un’ edizione limitata per Telethon, che riportano stampate la famosa linea shopper K-way nei due colori rosso e blu. Per contribuire alla raccolta fondi a favore della ricerca, anche quest’anno sarà attiva la fan page di Facebook “Simply per Telethon” dove gli utenti potranno esprimere opinioni e suggerimenti e trovare utili informazioni circa le numerose attività e iniziative sul territorio dedicate alla raccolta fondi. Simply donerà 10 centesimi di euro alla ricerca scientifica di Telethon per ogni contributo postato dagli utenti (foto, video, condivisione della pagina agli amici) e per ogni “mi piace” alla pagina.

Simply è la catena di supermercati di Auchan Retail Italia ed opera sul territorio italiano con tre formule commerciali: le superette di vicinato a insegna PuntoSimply e SimplyCity, i supermercati di prossimità a insegna Simply e i supermercati d’attrazione a insegna IperSimply. Oggi Simply occupa in Italia circa 9.000 dipendenti ed è presente sul territorio nazionale in 19 regioni con oltre 1.500 punti vendita, di cui 271 gestiti direttamente e i restanti gestiti con la formula dell’affiliazione.

Fondazione Telethon è una delle principali charity biomediche italiane, nata nel 1990 per iniziativa di un gruppo di pazienti affetti da distrofia muscolare. La sua missione è di arrivare alla cura delle malattie genetiche rare grazie a una ricerca scientifica di eccellenza, selezionata secondo le migliori prassi condivise a livello internazionale. Dalla sua fondazione ha investito in ricerca oltre 475 milioni di euro, ha finanziato oltre 2.600 progetti con quasi 1.600 ricercatori coinvolti e più di 470 malattie studiate.

Ad oggi grazie alla Fondazione Telethon è stata resa disponibile la prima terapia genica con cellule staminali al mondo, nata grazie alla collaborazione con GlaxoSmithKline e Ospedale San Raffaele. Strimvelis, questo il nome commerciale della terapia, è destinata al trattamento dell’ADA-SCID, una grave immunodeficienza che compromette le difese dell’organismo fino alla nascita. Per altre tre gravi malattie genetiche quali la leucodistrofia metacromatica, la sindrome di Wiskott-Aldrich e la beta talassemia, sono in corso studi clinici che stanno dando risultati promettenti, mentre sono oltre 20 le malattie genetiche per le quali all’interno degli istituti Telethon è in fase avanzata di studio o sviluppo di una strategia terapeutica mirata. Parallelamente, continua in tutti i laboratori finanziati da Telethon lo studio dei meccanismi di base e di potenziali approcci terapeutici per patologie ancora senza risposta. Per informazioni: www.telethon.it

Per ulteriori informazioni: Auchan Retail Italia - Ufficio Stampa






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2016 alle 12:00 sul giornale del 07 dicembre 2016 - 1421 letture

In questo articolo si parla di porto san giorgio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aElx





logoEV