Barriere Architettoniche, approvata la mozione della Malaigia che assicura la piena accessibilità delle strutture

29/11/2016 - "Gli eventi organizzati, patrocinati o sponsorizzati dalla Regione Marche dovranno esclusivamente svolgersi in sale e strutture in grado di garantire il diritto all’accessibilità e rispettando e sostenendo le specifiche identità, culturale e linguistica, ivi comprese la lingua dei segni e la cultura dei sordi." si legge nella nota approvata oggi in Consiglio Regionale.

Barriere architettoniche : approvata la mozione tesa ad assicurare il pieno ed eguale godimento di tutti i diritti umani e di tutte le libertà fondamentali da parte delle persone con disabilità.
"Gli eventi organizzati, patrocinati o sponsorizzati dalla Regione Marche dovranno esclusivamente svolgersi in sale e strutture in grado di garantire il diritto all’accessibilità e rispettando e sostenendo le specifiche identità, culturale e linguistica, ivi comprese la lingua dei segni e la cultura dei sordi.". Questo l'intento della mozione approvata oggi all'unanimità in Consiglio regionale e proposta dalla Vicepresidente del Consiglio Regionale, Marzia Malaigia unitamente al Gruppo Consiliare Lega Nord-Marche. <
La vicepresidente ha infatti ricordato in Aula che <

da Marzia Malaigia
vicepresidente del consiglio regionale (Lega Nord)




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2016 alle 15:57 sul giornale del 30 novembre 2016 - 1181 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, lega nord, Marzia Malaigia, vicepresidente consiglio regionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aD4W