Porto Sant'Elpidio: un corso di difesa personale per fronteggiare la violenza contro le donne

20/10/2016 - Parte giovedì 3 novembre il corso gratuito di difesa personale in rosa promosso dall'Assessorato e Commissione Pari Opportunità in collaborazione con l'associazione Krav Maga CQB.

Per il terzo anno consecutivo il corso, che avrà luogo in un salone del villaggio turistico Le Mimose, si pone l'obiettivo di offrire una preparazione sia fisica che psicologica per fronteggiare episodi di violenza contro le donne. Le lezioni di circa un'ora si svolgeranno ogni giovedì per tutto il mese e l'appuntamento sarà rinnovato come ogni anno anche per la prossima primavera, in modo che chi avrà già partecipato a novembre potrà consolidare le tecniche apprese e chi non ha mai avuto la possibilità di prendere parte alle lezioni potrà approcciarsi per la prima volta alla difesa personale.

«Abbiamo deciso di presentare e dare spazio al corso dell'associazione Krav Maga CQB perché offre un servizio gratuito, rivolto alle donne, che non a caso si terrà nel mese di novembre» afferma l'Assessore Milena Sebastiani ricordando che il 25 dello stesso mese si celebra la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne «Credo fermamente nella valenza di questo corso promosso dall'Assessorato alle Pari Opportunità fin dal 2008. Ringrazio l'Associazione Krav Maga CQB per aver messo a disposizione della comunità le proprie conoscenze in maniera assolutamente gratuita ed invito tutte le nostre concittadine ad approfittare di questa occasione per acquisire una nuova consapevolezza ed importanti strumenti per tutelare la propria sicurezza».

Un corso, come spiega la Presidente della Commissione Pari Opportunità Antonella Orazietti, improntato non solo sulla fisicità, ma anche sull'approccio psicologico, che lo rende più vicino alla realtà della violenza sulle donne e che attiva una nuova sensibilità nei confronti di atteggiamenti e parole che spesso sfociano nelle aggressioni.

Gli istruttori Fabio Biancucci, Simone Maraglia ed Andrea Giuliani hanno riscontrato negli anni un'importante partecipazione da parte di donne di ogni fascia di età: «Durante le lezioni viene dato spazio al racconto delle esperienze delle partecipanti che le hanno portate a scegliere di seguire il corso, per il quale non ci sono altri requisiti che l'essere motivate. L'obiettivo non è quello di apprendere mosse scenografiche, ma quello di acquisire una maggiore consapevolezza e di gettare le basi che permettano alle donne di sentirsi sicure nella vita di tutti i giorni».

Per informazioni:

· Assessorato e Commissione Pari Opportunità: 0734 908 263

· Antonella Orazietti 3381579561 pariopportunita@elpinet.it

· Associazione Krav Maga: Andrea 3332572893 Simone 3351267192

kravmagacqb@gmail.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-10-2016 alle 20:43 sul giornale del 21 ottobre 2016 - 2443 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant'Elpidio, Comune di Porto Sant'Elpidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCyR