Buona la prima per FermoNoir con Diabolik

2' di lettura 17/10/2016 - Ieri un folto ed interessato pubblico ha salutato l’avvio del festival del giallo e del noir di Fermo con un ospite d’eccezione: Diabolik!

Bell’esordio, ieri pomeriggio, per la prima edizione di FermoNoir, il festival del giallo e del noir che, dall’esperienza di GialloMare, è approdato a Fermo. E miglior avvio non si poteva avere visto che a inaugurare FermoNoir è stato niente popò di meno che… Diabolik! Si, proprio lui, il “re del terrore”, il personaggio dei fumetti creato dalla fantasia di Angela e Luciana Giussani nel 1962. Attualissimo ed anzi protagonista di un vero e proprio revival, Diabolik sembra aver trovato la forza per affrontare il nuovo millennio nonostante la crisi ormai endemica del fumetto: si assiste infatti ad un rinnovato interesse verso le diabolike strisce da parte di un pubblico di lettori sempre numeroso, e vi è in vista una probabile fiction affidata a Sky TV che dovrebbe portarlo sul piccolo schermo.
Ieri, all’inaugurazione della mostra di tavole originali dedicata a Diabolik sono intervenuti due dei suoi illustratori più capaci: parliamo di Angelo Maria Ricci e suo figlio Marco, il primo realizzatore delle matite, l’altro inchiostratore. Angelo Maria Ricci però non è solo Diabolik. Prima di approdare alla corte delle sorelle Giussani ha frequentato per anni gli ambienti più importanti del fumetto italiano, dalla Edifumetto di Renzo Barbieri alla editrice Sergio Bonelli per cui ha disegnato sia “Mister No” che “Martyn Mystère”, passando per “Il Corriere dei Ragazzi”, “L’Intrepido”, “Tiramolla”. Insomma, uno dei grandi del fumetto italiano che ha deciso da qualche anno di vivere in provincia, vicino al mare, nel piccolo borgo antico di Grottammare, città da lui prescelta per svolgere, insieme al figlio Marco, il suo prezioso lavoro di illustratore. Numeroso il pubblico presente all’ArtAsylum in Piazza del Popolo, dove le tavole di Diabolik saranno ospitate fino a domenica prossima. Anche il Sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro, la presidente del Consiglio Comunale, Lorena Massucci, e il consigliere Massimo Rossi, amico personale di Ricci, sono intervenuti all’inaugurazione della mostra.
Intanto sempre lui, il “re del terrore”, sarà protagonista della proiezione del film “Diabolik” di Mario Bava che si terrà martedì sera alle ore 21.15 presso il Caffè Letterario in Piazza del Popolo (ingresso libero) e del “gioco in giallo” che coinvolge 13 esercizi commerciali di Fermo dove sono esposti altrettanti indizi che, messi insieme, potranno aiutare, chi vorrà giocare, a svelare il mistero di “che cosa vuol rubare Diabolik a Fermo?”. Maggiori informazioni su www.festivalgiallomare.blogspot.it e sulla pagina facebook festivalgiallomare.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2016 alle 16:03 sul giornale del 18 ottobre 2016 - 641 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCpH





logoEV