Foto Notizia: iniziato il servizio civile Caritas per 31 giovani fermani

12/10/2016 - Lunedì 10 ottobre è stato il primo giorno di servizio per 31 giovani che svolgeranno servizio civile per un anno presso la Caritas Diocesana di Fermo e nella rete Caritas.

I progetti che vedranno in campo i giovani coinvolgono le Caritas di Corridonia, Morrovalle, Montecorsaro, Porto Sant'Elpidio, Porto San Giorgio, Fermo ed Amandola, il Ricreatorio San Giorgio, Il Ricreatorio San Carlo, L'associazione Il Samaritano e l'associazione IL PONTE. I campi di intervento riguardano l'aiuto alle persone anziane (spesso sole e situazione di disagio), l'ascolto ed il sostegno alle persone in situazione di grave disagio (centri di ascolto, mense/servizi di distribuzione alimenti) e l'attività a favore di minori e ragazzi (aiuto allo studio ed oratori).

Incontrando il direttore della Caritas Diocesana don Pietro Orazi si è resa evidente la grande voglia di mettersi in gioco di questi giovani, di mettere a disposizione talento, passione ed impegno. Ed Don Pietro ha sottolineato nel suo saluto come " I giovani sono una risorsa molto preziosa per la Caritas e per le sedi di attuazione dove potranno contribuire all'azione di aiuto concreto alle persone in situazione di disagio ed essere testimoni dei valori della solidarietà e della condivisione. Sono un segno della vitalità della comunità e della Caritas impegnata ad essere vicina alle persone più fragili."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2016 alle 05:19 sul giornale del 12 ottobre 2016 - 1314 letture

In questo articolo si parla di attualità, caritas, fermo, porto san giorgio, amandola, Caritas Diocesana di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCcU





logoEV