Fermo: da giovedì in vendita i nuovi abbonamenti per la stagione di prosa del Teatro dell'Aquila

10/10/2016 - Da giovedì 13 ottobre sono in vendita i nuovi abbonamenti per la stagione di prosa 2016/17 del Teatro dell’Aquila di Fermo realizzata su iniziativa del Comune e dell’AMAT.

Gli abbonamenti – da euro 75 a euro 190 – sono in vendita fino al 19 ottobre presso la biglietteria del teatro (0734 284295), dal lunedì al venerdì con orario 9.30-12.30 e 16.30 -19.30, il sabato dalle 9.30 alle 12.30.

Il cartellone si compone di sette titoli per dieci serate di spettacolo. L’inaugurazione il 9 novembre è con Profumo di donna da Il buio e il miele di Giovanni Arpino interpretato e diretto da Massimo Venturiello, attore, regista e doppiatore italiano noto al grande pubblico per aver interpretato Cesare Carrano nella serie Distretto di polizia 6. Diretti da Michele Placido, due attori molto amati della scena italiana, Ambra Angiolini e Francesco Scianna, sono in scena con Francesco Biscione il 7 dicembre con Tradimenti, una delle opere più note del Premio Nobel Harold Pinter. Spazio al musical il 7 e 8 gennaio con Tutti insieme appassionatamente messo in scena dalla Compagnia dell’Alba con regia e coreografie di Fabrizio Angelini, un evento teatrale tra i più famosi e longevi della storia del teatro musicale che ha visto importanti edizioni in tutto il mondo. Il 31 gennaio arriva a Fermo in veste di protagonista e regista Massimo Ghini alle prese con la travolgente comicità di Un’ora di tranquillità, un testo di Florian Zeller, uno dei più apprezzati drammaturghi francesi contemporanei, mai rappresentato prima in Italia. Accanto all’attore romano, un cast d’eccezione composto da Claudio Bigagli, Massimo Ciavarro, Alessandro Giuggioli, Gea Lionello, Galatea Ranzi, Luca Scapparone dà vita a una commedia moderna, brillante e divertente, campione d'incassi in Francia. Sul finire del 1752, quasi al termine della collaborazione con il veneziano Teatro Sant’Angelo e con la compagnia del capocomico Girolamo Medebach, Carlo Goldoni compone il suo testo più celebre, La Locandiera.

La commedia arriva ora sulle scene – a Fermo il 7 e 8 febbraio - nella riscrittura contemporanea di Edoardo Erba dal titolo Locandiera b&b con una splendida Laura Morante diretta da Roberto Andò. SLAVA'S SNOWSHOW in esclusiva regionale al Teatro dell’Aquila dall’8 al 10 marzo è un capolavoro assolutamente unico e imperdibile, uno spettacolo creato e messo in scena da SLAVA di rara bellezza, semplicemente emozionante, che riempie di gioia grandi e bambini. Tutti si lasciano trasportare dal gioco e dalla fantasia in un turbinio di neve, bolle di sapone e palloncini che continua a stupire ed emozionare, divertire e far sognare. Gioia, buonumore e un pizzico di malinconia si rincorrono sul palcoscenico in un gioco che coinvolge i clown e il pubblico. Uno spettacolo per tutti, perché anche gli adulti tornano bambini trascinati dalla vitalità degli artisti che alternano gag e comicità esplosiva a momenti di poesia struggente e malinconica. L’ultimo appuntamento della stagione di prosa, il 28 marzo, è con La scuola, spettacolo cult del 1992 con Silvio Orlando, antesignano di tutto il filone di ambientazione scolastica tra cui anche la trasposizione cinematografica del 1995 della stessa pièce.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-10-2016 alle 12:21 sul giornale del 11 ottobre 2016 - 1021 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, fermo, teatro dell'aquila, amat marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aB9m