Volley: esordio da 3 a 0 per la M&G Videx Grottazzolina, battuta la formazione del Castellana Grotte

09/10/2016 - Una serata esaltante per la M&G Videx Grottazzolina, che esordisce nel migliore dei modi nel 72° Campionato di Serie A2 UnipolSai.

Per l'esordio in Serie A2 coach Ortenzi schiera in cabina di regia Cecato opposto a Moretti, in banda Paris e Vecchi, al centro Tomassetti e Fiori, libero Gabbanelli. Risponde Fanizza per Castellana Grotte con Izzo-Bellei palleggiatore-opposto, Casoli e Fiori schiacciatori, Scopelliti e Sighinolfi centrali, Primavera libero.

Parte bene la Videx che sfida l'emozione e si porta subito avanti costringendo Castellana Grotte al timeout sul 6-2. Moretti da posto 2 allunga per l'8-3, e il muro di Fiori è l'occasione per il secondo timeout ospite: 10-3. Videx al massimo vantaggio (11-4) grazie all'attacco di Nicola Cecato, Castellana Grotte cerca di accorciare le distanze con un minibreak che porta i pugliesi sul 12-6, ma l'azione successiva è al cardiopalma, e viene chiusa da un'invasione della Materdomini. La Videx controlla il set con serenità, ma i due ace consecutivi di Scopelliti (16-11) spingono Ortenzi ad usufruire del primo timeout a sua disposizione. I grottesi continuano a soffrire il servizio ospite (ace di Fiore, 19-15), ma risponde subito Paris, siglando il 22-15 proprio dalla battuta. E' un tocco di seconda di Cecato a portare la Videx al set ball (24-16): chiude Riccardo Vecchi sul punteggio di 25-17.

Secondo set che si apre secondo la falsariga del precedente, con Moretti che porta subito i suoi avanti 8-5. Il muro vincente di Casoli permette a Castellana Grotte di restare sulla scia della Videx (10-7), ma i grottesi rispondono presente e grazie ad un mani-out di Moretti e ad un errore in attacco degli ospiti, volano sul 14-8. Claudio Paris da posto 4 spinge la palla contro le mani del muro e permette alla Videx di allungare (16-10). Castellana si riscatta e arriva addirittura al -1 (17-16), ad interromepere la scia è Riccardo Vecchi con un colpo da posto 4. Il 19-17 è opera di Cecato in attacco, ma l'allungo è firmato Moretti, che mette a segno il punto del 21-17. Nel finale c'è solo la Videx: Riccardo Vecchi al servizio non sbaglia un colpo e con due ace (23-17, 25-18), mette la parola fine al parziale.

Nel terzo set, Riccardo Vecchi riprende da dove aveva lasciato e piazza l'ace del 2-0; la Videx allunga sul 5-0 con due punti consecutivi di Tomassetti (prima in attacco e poi a muro). L'8-1 è firmato Paris da posto 4 ed è vincente anche il 9-1 di Federico Moretti, che gioca con le mani del muro e trascina il palasport gremito. Poi Riccardo Vecchi si prende il palcoscenico, prima da posto 6 (per l'11-3) e quindi da posto 4 (13-4), proseguendo con il muro a uno del 17-5. E' ancora lui, stavolta da posto 2, a mettere a segno il 18-6. Castellana cerca di restare a galla, ricucendo parzialmente lo strappo, ma il distacco rimane abissale (19-11). Riccardo Vecchi porta la Videx al match ball (24-14): chiude Claudio Paris con un ace. 25-14.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2016 alle 09:54 sul giornale del 10 ottobre 2016 - 573 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, grottazzolina, videx grottazzolina, Castellana Grotte, volley campionato maschile serie A2

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aB69