Calcio: la Fermana vince il Memorial Maceratesi - Rita

4' di lettura 26/08/2016 - I ragazzi di Destro strappano la vittoria in una serata di sport e solidarietà per le vittime del sisma.

Tredicesima edizione del Memorial Maceratesi - Rita che va in archivio con la vittoria della Fermana. Serata dal clima rigido con uno scopo nobile che scalda il cuore: non solo calcio estivo tra Fermana, Recanatese e Portorecanati, ma anche solidarietà (incasso totalmente devoluto in beneficenza e canarini con il lutto al braccio per le vittime del sisma).

I primi 45' vedono opposti i ragazzi di Destro agli arancioneri di Mazzaferro: bellissimo il duello che si innesca tra un guizzante Petrucci e un Isidori in grande spolvero che tenta di chiudere ogni varco. Al termine i gialloblù recuperano lo svantaggio iniziale (eurogol del difensore Cento dalla distanza) con la precisa stoccata del bomber Molinari al 35' e passano definitivamente in vantaggio al 42' con Russo che finalizza un'insistita azione offensiva corale in ripartenza.

Nel secondo mini-match leopardiani sul velluto: 4-0 il punteggio finale per i padroni di casa sui cugini rivieraschi (autogol, Angelilli, Fioretti, Miani). Decisivo dunque l'ultimo incontro per assegnare la palma del vincitore tra le due squadre a punteggio pieno: dopo 45' di equilibrio con un buon ritmo e diversi interessanti spunti personali, è il dischetto a decretare il verdetto finale. Decisive le due parate di Valentini su Lauria e Dominici: dagli undici metri non falliscono i canarini Margarita, Misin, Urbinati e l'ex Mariani che consegnano la vittoria alla Fermana.

FERMANA - PORTORECANATI 2-1

FERMANA (4-4-2): Polverino, Erroi, Tristano, Forò, Comotto, Passalacqua, Petrucci, Manè, Molinari, Omiccioli, Russo. Allenatore: Flavio Destro. A disposizione: Valentini, Maghzaoui, Ispas, Misin, Ferrante, Ghiani, Urbinati, Margarita, Mariani, Cremona.

PORTO RECANATI (4-3-3): Isidori, Cento, Ciminari, Martiri, Dovesi, Foglia, Rombini, Thiam, Storani, Gasparini Emanuele (36' Bartolacci), Gasperini Davide. Allenatore: Andrea Mazzaferro. A disposizione: Di Lorenzo, Patrignani, Noto, Stefanelli, Di Rosa, Frittella.

ARBITRO: Sig. Ubaldi.

RETI: 30' Cento, 35' Molinari, 42' Russo.

NOTE: osservato un minuto di raccoglimento per le vittime del sisma prima del fischio d'inizio; Fermana con il lutto al braccio; corner 2-0.

La cronaca

7': si allunga Isidori a respingere in corner la punizione di Molinari.

10' : Thiam ci prova dalla distanza.

20': velenosa punizione dalla sinistra di Russo, Isidori respinge.

25': un super Isidori impedisce il vantaggio canarino, incrocio dei pali per Petrucci, diagonale di poco out per Omiccioli.

30': GOAL!! Un eurogol da centrocampo del difensore Cento porta in vantaggio gli arancioneri.

35': GOAL!! Nel duello tra il numero 7 canarino e il numero 1 del Porto, l'equilibrio viene ristabilito da Molinari che sigla l'1-1 con una precisa stoccata dal vertice sinistro.

41': Omiccioli vicino al sorpasso.

42': GOAL!! La caparbia azione offensiva di Molinari viene premiata da Russo che con un preciso fendente firma il 2-1.

RECANATESE - FERMANA 0-0 (3-4 d.c.r.)

RECANATESE (4-1-3-2): Azzollini, Tomassetti, Rinaldi, Falco, Cianni, Dominici, Papavero (30' Cimadamore), Lauria, Miani (30' Villanova), D'Angelo, Fioretti (39' Perpepai). Allenatore: Matteo Possanzini. A disposizione: Pesce, Campione, Giaccaglia, Conocchiari, Angelilli, Garcia.

FERMANA (4-2-3-1): Valentini, Maghzaoui, Ispas, Misin, Comotto, Ferrante, Mariani, Urbinati, Cremona, Margarita, Russo (31' Sanchez). Allenatore: Flavio Destro. A disposizione: Polverino, Ghiani, Petrucci, Molinari.

ARBITRO: Sig. Ubaldi.

SEQUENZA RIGORI: Cianni (gol), Margarita (gol), Villanova (gol), Misin (gol), Lauria (parato), Urbinati (gol), D'Angelo (gol), Mariani (gol), Dominici (parato).

NOTE: corner 1-5.

La cronaca

2': subito pericolosa la Fermana sibila vicino al palo lontano la conclusione di Urbinati.

8': D'Angelo abbondantemente a lato.

12': Valentini blocca la conclusione di Falco dalla distanza.

14': Urbinati serve Cremona in area, la sua conclusione è preda di Azzollini.

24': si alza la bandierina dell'assistente a ravvisare l'offside di Russo in tap-in sulla punizione di Mariani.

30': ribattuta dalla barriera la punizione di Margarita.

33': grande intervento di Valentini su D'Angelo.

36': sul cross di Villanova è Ispas a salvare sulla linea.

38': traversa di Lauria.

42': alta la ribattuta di Misin sulla punizione di Margarita.

45': Valentini si oppone alla punizione di Villanova. Si va ai calci di rigore

SOLIDARIETA’

La Fermana F.C. esprime la più sincera e commossa solidarietà alle comunità sconvolte dal sisma che nelle scorse ore ha portato morte e distruzione nel Centro Italia, causando centinaia di vittime. Per questo una delegazione della squadra si è recata oggi pomeriggio presso il punto di raccolta istituito in Piazza Dante dalla Croce Rossa Italiana insieme alla Protezione Civile per consegnare una donazione di beni di prima necessità per i soccorsi alla sfortunata popolazione gravemente colpita da questa tragedia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2016 alle 12:38 sul giornale del 27 agosto 2016 - 1279 letture

In questo articolo si parla di sport, fermo, fermana calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAyW