A Casette d'Ete il Progetto 'Incipit … tutta un'altra storia'

2' di lettura 09/03/2016 - 'Incipit … Tutta un'altra storia' è per l'associazione Santa Croce l'inizio di un nuovo progetto, una rassegna in cui c'è di tutto e per tutti i gusti: storie, videodocumentari, fotografia, musica, sport e storia, raccontato in modo diverso, fresco, leggero (ma mai superficiale), più immediato e alla portata di tutti, in special modo dei giovani.

I primi due appuntamenti, sono stati possibili anche grazie al prezioso sostegno della Camera di Commercio di Fermo e alla collaborazione con il Centro Giovanile Casette.
Si comincia il 13 marzo (ore 18,30, Auditorium 'Della Valle', a Casette d'Ete) con 'Le serenate del Ciclone' di Romana Petri (vincitrice del Premio Strega 2013), autrice ma anche figlia del protagonista, il padre Mario Petri, basso baritono, attore dalla fisicità ciclopica, pugile e tanto altro. Un romanzo che è la storia di un personaggio che ha lasciato un segno nel mondo dello spettacolo e della musica, ma che è anche un ritratto avvincente dell'Italia dal 1922 al 1985.

Il 23 marzo (ore 21, Auditorium 'Della Valle' a Casette d'Ete), all'inizio della Settimana Santa, il videodocumentario di Sydonia Production 'Il Vangelo secondo Maria' (in anteprima assoluta prima di essere trasmesso su Focus Storia) cui seguirà l'incontro con Simone Venturini, Officiale presso l'Archivio segreto vaticano e docente di Scienze bibliche all'Università Santa Croce di Roma.
Tutti gli incontri sono possibili grazie alla consulenza professionale di Giovanna Taffetani della libreria Il Gatto con gli Stivali di Porto Sant'Elpidio.

Gli altri appuntamenti (che saranno presentati di volta in volta):

31 marzo, Giuseppe Catozzella (ore 21,30, Auditorium 'Della Valle') con 'Il Grande Futuro'. Catozzella ha vinto il Premio Strega Giovani con 'Non dirmi che hai paura', un bestseller che ha venduto oltre 150mila copie in Italia e che sta riscuotendo un identico successo, se non maggiore, con la sua ultima opera. L'autore sarà anche ospite di alcune classi delle scuole superiori.

9 aprile, Raffaele Vitali e Bruno Squarcia (firma storica del giornalismo marchigiano e brillante personaggio di 101 anni) raccontano il 'Cronista da marciapiede';

16 e 17 aprile il fotografo Simone Renoldi presenta 'Alla ricerca dell'Aurora Boreale' (con annesso workshop);

7 maggio, direttamente da Rai Storia, Michela Ponzani con 'Le relazioni d'amore in un tempo di guerra, 1943-1948';

9 maggio, si parla di musica con Carlo Boccadoro e 'La grande battaglia musicale e altre avventure sonore';

19 maggio, anche lui da Rai Storia, Carlo Greppi presenta 'Non restare indietro'.

Chiude il 21 maggio (ore 18,30) Alberto Melloni (storico e studioso di Storia del Cristianesimo) con 'Il Giubileo. Una storia', incontro che si terrà nella Basilica Imperiale di Santa Croce al Chienti.
Informazioni e aggiornamenti sulla pagina Facebook Associazione Santa Croce e www.associazionesantacroce.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2016 alle 07:34 sul giornale del 10 marzo 2016 - 2076 letture

In questo articolo si parla di attualità, santa croce, casette d'ete

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auCz





logoEV
logoEV