Montegranaro: attenzione ed investimenti per lo sport e per le strutture cittadine

3' di lettura 29/02/2016 - Tra gli impegni mantenuti dalla Giunta Mancini, il sostegno alle associazioni sportive gioca un ruolo fondamentale. Tra i criteri principali, infatti, c'è la presenza di settori giovanili, un investimento importante sia in termini di formazione che di attenzione alle istanze delle nuove generazioni.

Fra la Scuola Basket Montegranaro gestita dalla Poderosa, la Scuola Calcio della Veregrense, la Pallavolo Primavera Volley, la Danza Ritmica L'Aquilone, il softball, il judo e la Nuova Juventina nel calcio a 5, sono oltre 800 i giovani veregrensi che, insieme a ragazzi provenienti da altre realtà del Fermano, praticano attività sportiva a Montegranaro nelle strutture comunali. Grande attenzione è stata e continua a essere riservata alle società impegnate in campionati importanti e che organizzano tornei e manifestazioni di carattere nazionale.

“Nell'anno 2015 – spiega il Vice Sindaco e Assessore allo Sport Endrio Ubaldi - alla Scuola basket Montegranaro abbiamo deliberato un contributo di 1.500 euro, alla Poderosa in lotta per la serie A2 2.000 euro, alla Scuola Calcio della Veregrense, che non ha una prima squadra, 2.000 euro, alla Bocciofila Montegranaro in serie A ed in lotta per lo scudetto 1.500 euro per l'attività agonistica e altrettanti per la gara nazionale del "Memorial Stortoni", che si svolge tutti gli anni a novembre. Proseguiamo con i 2.000 euro per l'Unione Fermana Softball, che ha sfiorato la massima serie e che sarà la probabile organizzatrice del campionato europeo di Softball a Montegranaro nel prossimo settembre, avendo già nel 2014 ospitato la Coppa Campioni di Softball.

Nel computo ci sono anche le 3 squadre di calcio a 5 della Nuova Juventina, della Polisportiva Montegranarese e della Futsal Montegranaro la squadra ciclistica dilettantistica dei Calzaturieri Montegranaro, la Podistica Montegranaro alle quali abbiamo dato un contributo di 1.000 euro ciascuna; poi l'Olimpia Sporting Club, per una cifra identica utilizzata per l'attività di sicurezza durante il Veregra Street dell'estate scorsa. Altri 750 euro sono andati al Circolo Tennis per l'attività giovanile, 500 allo Judo Club sempre per l'attività giovanile, 500 al Moto Club Lion per la partecipazione alla sfida fra Comuni a Monterosato e 750 per il Palio dei Comuni di trotto, per un totale complessivo di 19.000 euro per anno 2015”.

Per il 2016 l'unico contributo finora deliberato è stato di 2.500 euro per la Poderosa, in vista delle finali da venerdì 4 a domenica 6 marzo a Rimini. Anche in termini di investimenti per le strutture sportive l'Assessorato allo Sport, di concerto con l'Assessorato ai Lavori Pubblici, ha avviato scelte significative: - 70.000 euro per l'adeguamento e la messa a norma del Palazzetto dello Sport in Via Martiri d'Ungheria, dove si gioca la serie B e si svolge tutta attività delle squadre di basket cittadine, compreso il settore giovanile; - 54.000 euro per il consolidamento del campo sportivo in sintetico "Cesare Berdini", con le palificate che hanno fermato il movimento franoso che rendeva inagibile uno spazio dove si svolge tutta l'attività giovanile e dove giocano tante squadre cittadine; - 12.000 euro per la manutenzione straordinaria del manto erboso dello Stadio "La Croce", con lavori di bucatura e semina; - 6.000 euro per i lavori di adeguamento per il modello di stadio "senza barriere" autorizzato dall'Osservatorio per la manifestazioni sportive del Ministero dell'Interno, con innalzamento delle attuali balaustre in ferro e 2 nuovi cancelli che a breve verranno installati; - 6.000 euro per la sostituzione di fari illuminazione nell'antistadio adiacente l'impianto "La Croce".

“Per il 2016 – conclude Ubaldi – è prevista l'approvazione del progetto e l'attivazione di un mutuo di 400.000 euro per la realizzazione della palestra polifunzionale nella zona San Liborio-Veregrense lottizzazione Rossi, comprensiva della sistemazione esterna della struttura e della realizzazione anche di un campo polifunzionale all'aperto e di una gaggia di bocce”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-02-2016 alle 18:06 sul giornale del 01 marzo 2016 - 2000 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Montegranaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auhv