Porto S.Elpidio: ruba da un'auto in sosta, inseguito dal proprietario ed arrestato dai carabinieri

Carabinieri generico 19/11/2015 - I carabinieri di Porto Sant’Elpidio, giovedì mattina, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per rapina un 33enne tunisino domiciliato a Fermo, pregiudicato.

L’uomo, attorno alle 11, è stato sorpreso dal proprietario di un’auto in sosta a Marina di Porto Sant’Elpidio a rompere il finestrino ed asportare un cellulare ed un portafogli lasciati al suo interno.

Il proprietario del mezzo, allertando i carabinieri, ha inseguito il malvivente. Nelle concitate fasi dell’inseguimento a piedi la vittima sarebbe anche stata minacciata e spintonata dal 33enne tunisino.

I militari, giunti nel frattempo sul posto, hanno bloccato e tratto in arresto il tunisino e recuperato la refurtiva, successivamente restituita al legittimo proprietario.






Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2015 alle 21:06 sul giornale del 20 novembre 2015 - 1233 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqF5