Calcio: la Fermana strappa un punto a Fano

08/11/2015 - Prosegue la striscia positiva della Fermana che, dopo la vittoria della settimana scorsa tra le mura amiche con il Monticelli, esce con il viatico di un prezioso punto anche dal "Mancini" di Fano.

Una prima frazione affrontata a testa alta e con un piglio deciso dai canarini, che davano vita a 45' godibili e ad alta intensità, dando fondo alle energie: davvero tante le occasioni create dai gialloblù, con un Degano pericolosissimo su ogni calcio piazzato ed il palo a dire di no a Valdes a Ginestra battuto. Più contratto e guardingo il Fano, uscito poi alla distanza nel secondo tempo, seppur in parte condizionato dalle assenze di Torta, Borrelli e Nodari: pesante il cuore dei granata dell'indimenticato ex Mister Alessandrini per via del recente appannamento.

Un pareggio che in realtà tutto sommato accontenta entrambe le contendenti per quanto espresso sul rettangolo verde: anche nella ripresa, dove diminuiva il numero dei pericoli in favore delle mischie, erano i due numeri nove Cremona e Gucci a disperarsi per le ghiotte occasioni non sfruttate a dovere. Un punto per uno per Fano e Fermana, dunque, due compagini più che mai intenzionate a gettarsi alle spalle le scorie di un periodo nero per morale e classifica.

Canarini che proseguono dritti sulla via del recupero, specie in vista dell'attesissimo derby di domenica prossima con il Matelica, con qualche importante certezza: molto positiva la prestazione corale, specie di Iotti e Sene, buona la tenuta della difesa, imperforata contro un attacco di tutto rispetto, volitivo l'approccio, gagliarda la tenuta di testa e gambe. Solo un pizzico di cinismo e fortuna hanno impedito ai canarini di ripartire da Fano con tutta la posta: in un campionato comunque quanto mai equilibrato ed imprevedibile, in cui al minimo errore si può venire tristemente puniti, il bicchiere è comunque da considerarsi mezzo pieno.

A.J. FANO - FERMANA 0-0

A.J. FANO (3-4-3): Ginestra, Salvato, Camilloni (30' st Bartolini), Lunardini, Verruschi, Mei, Sivilla (43' st Buongiorno), Favo (33' st Falsaperla), Gucci, Chiacchierelli, Marconi. A disposizione: Marcantognini, Terre, Palazzi, Gregorini, Sassaroli, Lucciarini. All. Marco Alessandrini.

FERMANA (4-2-3-1): Olczak; Sene, Gregonelli, Comotto, Terrenzio, Valdes Seara (39' st Rivi), Ferrini (36' st Urbinati), Cremona (27' st Tascini), Degano, Iotti. A disposizione: Salvatori, Cesselon, Misin, Passalacqua, Bossa, Traini. All. Osvaldo Jaconi.

ARBITRO: Sig. Gabriele Casella della sezione di Bari. ASSISTENTI: Sigg. Antonio Pedarra della sezione di Foggia e Fabio Pappagallo della sezione di Molfetta.

NOTE: ammoniti Mei, Sivilla, Terrenzio, Lunardini e Urbinati (azione fallosa); corner 6-5; recupero 1'+4'.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2015 alle 20:54 sul giornale del 09 novembre 2015 - 1123 letture

In questo articolo si parla di sport, fermana calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqb6