Amandola: concerto d'organo del maestro Cingolani

05/11/2015 - Un evento di sicuro interesse per gli amanti della musica per organo. Venerdì 6 novembre alle 21.00, nel Santuario del Beato Antonio di Amandola, si terrà il concerto del M° Francesco Cingolani, organizzato nell’ambito delle rassegne “Il Fermano in musica” e “Cantofestival tutto l’anno”. Il maestro Cingolani suonerà l’antico organo N. Morettini del 1898. L’ingresso è gratuito.

Nel programma della serata musiche Vincenzo Petrali, Giuseppe Verdi, Gaetano Valerj, Luigi Vecchiotti, Giovanni Morandi, Baldassare Galuppi. Francesco Cingolani recanatese, si è diplomato nell’ottobre 2004 in organo e composizione organistica con il massimo dei voti presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro sotto la guida del M° Giovanna Franzoni e nel luglio 2007 vi ha conseguito il diploma accademico di II livello con il massimo dei voti e la lode.

Nel giugno 2009 ha conseguito il diploma accademico di II livello per la formazione dei docenti. Ha partecipato a seminari d’interpretazione organistica tenuti da maestri di fama internazionale quali Vogel, Bovet, Boyer, Radulescu, Bongiorno, Ghielmi ed altri. Vincitore di diversi concorsi nazionali ed internazionali, fa parte del coro gregoriano del conservatorio “G. Rossini” di Pesaro e del gruppo vocale “Tonus Peregrinus” diretti dal M° Gravagna. Dal 2001 dirige la Schola Cantorum Virgo Lauretana di Recanati. Insegna presso la Scuola secondaria “Bruno da Osimo” di Osimo e la Scuola Civica di musica “Beniamino Gigli” di Recanati. Svolge attività concertistica come organista cantore e direttore di coro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2015 alle 11:40 sul giornale del 06 novembre 2015 - 1468 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ap5W





logoEV