S.Elpidio: pulizia delle strade con controllo della sosta sperimentale a Casette d'Ete

Pulizia delle strade 1' di lettura 04/11/2015 - E' stato attivato nei giorni scorsi il servizio di spazzatura delle strade con controllo delle auto in sosta. Non si ha più intenzione di essere tolleranti con chi non rispetta i segnali di divieto di sosta per permettere la pulizia delle strade e si è iniziato ad attuare un modo operativo, in via sperimentale, partendo da Casette D'Ete.

Giovedì e venerdì a chi non rispetterà i divieti di sosta negli orari in cui è prevista la pulizia saranno messi degli avvisi, come fatto la scorsa settimana. Poi, però, si passerà alle multe.

"Fin dalla mia campagna elettorale ho sempre detto che per garantire la pulizia delle nostre strade è necessaria anche la collaborazione degli automobilisti che devono rispettare i divieti per permettere alle macchine di pulire le zone interessate - osserva il Sindaco, Alessio Terrenzi - fino ad ora siamo stati tolleranti ma ora è il momento di iniziare ad operare in altro modo. I divieti ci sono per gli orari indicati e mi auguro che gli automobilisti vogliano comportarsi in modo diligente per permettere che le operazioni di pulizia possano svolgersi con regolarità. Per questa settimana, come per la scorsa, si sarà tolleranti e sulle auto che non rispettano il divieto saranno lasciati degli avvisi ma dalla settimana prossima chi non rispetterà il divieto di sosta sarà multato: ciò non avverrà per spirito persecutorio, assolutamente, ma affinché venga garantito il rispetto delle regole, per una città più pulita!".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2015 alle 10:37 sul giornale del 05 novembre 2015 - 1461 letture

In questo articolo si parla di politica, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare, pulizia strade

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ap2N





logoEV