Sant'Elpidio: successo per il secondo anno di Libriamoci

02/11/2015 - E’ stata archiviata con successo l’edizione 2015 di Libriamoci, letture a voce alta nelle scuole, progetto proposto dall’Associazione Arcobaleno Genitori per la Scuola in adesione all’iniziativa nazionale che ha coinvolto scuole in tutta Italia.

Quest’anno il progetto è stato esteso anche alla scuola “Famiglia Della Valle” di Casette d’Ete oltre che alla “San Giovanni Bosco” di Cascinare e all’infanzia “Arcobaleno” di Castellano. A Cascinare le storie hanno preso vista grazie alle mamme-lettrici che, oltre a vestire i panni di esperte lettrici hanno anche proposto, nelle classi del primo ciclo, dei laboratori manuali tematici, collegati a quanto letto.

I bambini del primo ciclo hanno ascoltato letture collegate alle emozioni e, al termine, hanno anche realizzato dei lavori manuali a tema con quanto letto: una scatola per contenere le emozioni in prima, un tamburo adatto per aiutare i bambini a liberare le proprie sensazioni, in seconda e in terza. Per il secondo ciclo, invece, è stata proposta un'esperienza diversa grazie alla presenza di due ospiti d'eccezione: l'autrice Barbara Cerquetti e l'editore Simone Giaconi. Barbara ha proposto alcuni capitoli del libro “Il bosco delle lucciole” che, tra l'altro, fa parte di un progetto a cui la scuola ha aderito con Giaconi Editore e che prenderà avvio probabilmente subito dopo Natale. Gli alunni hanno ascoltato con attenzione non solo la lettura di Barbara ma anche le spiegazioni collegate alle leggende della nostra terra visto che il libro che ambientato sui monti Sibillini.

All’infanzia di Castellano i bambini sono stati letteralmente rapiti grazie alle capacità interpretative di mamme lettrici e papà lettori che hanno dato vita a simpatici animali in altrettanto simpatiche storie. Per molti di loro è stata la prima esperienza, carica di emozione. Per tutti sarà un’esperienza indimenticabile. Prima, intensa esperienza anche a Casette d’Ete dove mamme e papà si sono fatti avanti in gran numero mostrando le loro doti di lettori ma anche di attori. Grande collaborazione, quella messa in campo, per permettere al progetto dell’Associazione Arcobaleno di crescere e, perché no, per gettare le basi per una buona, sana abitudine: quella di fare sempre più spazio ai libri ed alle letture nelle scuole.


da Associazione Arcobaleno Genitori per la Scuola
 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2015 alle 17:01 sul giornale del 03 novembre 2015 - 1454 letture

In questo articolo si parla di attualità, Associazione Arcobaleno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apXe





logoEV