Calcio, Prima Categoria: l'Azzurra Colli non si ferma più, vittoria anche a Petritoli

24/01/2015 - Vittoria netta. Limpida. Inequivocabile. 3 punti quelli ottenuti dalla capolista Colli che hanno un peso specifico enorme sul groppone del proseguio del torneo, perchè ottenuti nella tana del lupo Petritoli, senza subire mai, avendo il pallino del gioco con costanza (facilitati certo dall’espulsione, ma paradossalmente i primi 20 minuti sono stati i migliori della partita).

Nonostante le assenze di Cardinali e di Stangoni, con Valente a mezzo servizio e con Valentini in dubbio fino all’ultimo per un problema al naso, la squadra di Minuti conquista i tre punti avendo la meglio con scaltrezza, facendo male con dovizia e resistendo senza affanni agli sterili attacchi dei padroni di casa, sostenuti da un pubblico rumoroso e da una panchina che spesso ha oltrepassato i limiti del buonsenso, specie nelle inutili quanto ingiustificate proteste reiterate nei confronti del bravo direttore di gara Keci.

L’avvio è folgorante. Punizione per noi dalla trequarti sulla destra. Crocetti (beccato continuamente) pennella in mezzo, dai blocchi esce Valentini che infila il terzo gol stagionale. 1-0 e già gara quasi in discesa. Il Colli martella, infila i locali nella propria area di rigore creando numerose palle per raddoppiare e uccidere la partita ben prima del dovuto. Al 12′ Chiappini da piazzato saggia i riflessi di Ripa, bravo anche nei minuti successivi due volte su Crocetti, prima dopo una strepitosa azione corale, Pallotta, sponda per Moreno e suggerimento per il nostro, e poi su un calcio di punizione a giro, troppo centrale. Azioni avvolgenti e tambureggianti, che spesso però trovano i nostri poco puntuali all’appuntamento con la battuta a rete. Al 18′ si vede il Petritoli, ma in modo casuale. Su un cross di Capriotti, Camaioni smanaccia con efficacia in corner. Subito dopo, l’arbitro toglie dalla contesa il difensore Spaccapaniccia, reo di averlo mandato a quel paese per ben quattro volte consecutive. Espulsione sacrosanta, nonostante le proteste locali. Al 31′ ancora noi pericolosi, con Pelliccioni, che dalla sinistra impegna Ripa a un ottimo intervento a terra. Sulla ribattuta, Pallotta non è puntuale col tap-in. Ancora Colli che, dopo uno sventato pericolo con Valentini che salva su un errato disimpegno di Alessi, va all’attacco. Pelliccioni a giro sul secondo palo, Ripa ribatte, sul proseguio Valentini crossa in mezzo per Paoluzzi che di testa impegna ancora il numero uno locale. Si va al riposo su un punteggio giusto nel valore ma minimo nelle proporzioni.

E nella ripresa, i locali entrano in campo abbastanza determinati, ma senza grosse manovre, tentando più il lancio dalle retrovie per l’incontenibile De Angelis (giocatore degno di nota), come al 48′, con quest’ultimo che salta Alessi ma trova Camaioni puntuale alla ribattuta. Ospiti sornioni che controllano e sbagliano qualcosa in uscita e in appoggio, locali mai pericolosi, nonostante la generosità. E al 70′, puntuale, arriva il raddoppio: Crocetti riceve sulla destra e appoggia indrio per Pallotta che raccoglie una sfera passata tra una selva di gambe e infila Ripa, nonostante il disperato tentativo di Marinangeli di salvare la porta. 2-0 e partita chiusa. Sfiora il 3-0 ancora l’incontenibile Pallotta, immarcabile per Avallone, che probabilmente lo sognerà la notte. L’ultimo sussulto è una punizione dello stesso Avallone, col suo famoso piede forte, ma Camaioni ribatte da par suo. Colli sempre più leader, ora a piu 11 nell’attesa della gara di domani tra Futura e Ciabbino.

PETRITOLI: Ripa, Spaccapaniccia, Abruzzetti, Del Dotto, Avallone, Marinangeli, Capriotti (23′ Forò), Tomassini, Di Saverio (75′ Pezzani), De Angelis, Di Niccolo (80′ Capriotti M.). All. Malloni

COLLI: Camaioni, Alessi, Voltattorni, Valentini, Paoluzzi, Moreno, Cipolloni (60′ Valente), Chiappini, Pallotta, Crocetti (88′ Valori), Pelliccioni. All. Minuti

ARBITRO: Keci (Fm)

RETI: 2′ VALENTINI,70′ PALLOTTA

ESPULSO: Spaccapaniccia al 18′







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2015 alle 19:41 sul giornale del 26 gennaio 2015 - 1142 letture

In questo articolo si parla di colli del tronto, atletico azzurra colli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aesp