S.Elpidio a Mare: anche i minori potevano comprare materiale pornografico. Sequestrato distributore

polizia municipale 11/01/2015 - A Sant'Elpidio a Mare sabato è stato sequestrato un distributore automatico da cui anche i minorenni potevano acquistare il materiale vietato agli under 18.

La Polizia Municipale stava eseguendo dei controlli ai distributori automatici del territorio per verificarne il corretto funzionamento e in particolar modo per la tutela dei minori. Su sei distributori di sigarette tutte sono risultate operare regolarmente e in tutte risultava impossibile ai minore acquistare i prodotti in vendita.

In un distributore di materiale pornografico, invece, i vigili hanno riscontrato delle irregolarità, tanto che, inserendo la tessera sanitaria, anche ai minori veniva consentito di acquistare i prodotti porno. Dunque la Municipale ha provveduto ad informarne l'autorità giudiziaria, che sabato mattina ha convalidato il sequestro.

"Gli acquisti ai distributori automatici non possono essere considerati con superficialità soprattutto quando si tratta della distribuzione di materiali che, per legge, non devono arrivare tra le mani di minorenni - osserva in merito il Sindaco, Alessio Terrenzi - e controlli di questo tipo sono fondamentali per tutelare i nostri concittadini più giovani".


da Arianna Baccani
redazione@viverefermo.it




Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2015 alle 20:43 sul giornale del 12 gennaio 2015 - 986 letture

In questo articolo si parla di cronaca, distributore automatico, Sant'Elpidio a Mare, articolo, Arianna Baccani, materiale pornografico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adRP