Porto S.Elpidio: la 'Ndrangheta nelle Marche. Un altro arresto nel fermano

Ros Carabinieri 2' di lettura 17/12/2014 - Sgominata un'altra evidenza di infiltrazione mafiosa calabrese nelle Marche. Dopo i recenti fatti di cronaca che avevano visto il territorio marchigiano e quello umbro macchiati di un'importante presenza 'ndranghetista, la mafia calabrese torna a far parlare di sè a Porto S.Elpidio.

Infatti martedì mattina è stato arrestato il ventottenne Davide Carrozzo, nato a Tropea in Calabria e proprietario di un bar a Civitanova Marche. Da tempo si era trasferito a Porto Sant'Elpidio, ma nel giorno di martedì 16 dicembre per lui sono scattate le manette, in seguito all'ordine di custodia cautelare emesso dal gip di Milano, Gennaro Mastrangelo, e richiesto dal procuratore aggiunto della Dda, Ilda Boccassini. Insieme a lui sono finite in carcere altre 58 persone con l'accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso, spaccio di stupefacenti, estorsione, corruzione e concussione.

I militari del Ros sono entrati in azione e lo hanno trovato a casa della fidanzata, che tuttavia è estranea ai fatti, nonchè incensurata. In seguito ad indagini durate mesi, Carrozzo è stato imputato di essere responsabile di un vasto traffico di sostanze stupefacenti tra la Lombardia e le Marche e, da quanto è possibile supporre dalle indagini effettuate dai militari e guidate dal capitano Pasquale Zacheo, la movida fermana sarebbe stata una piazza importante in cui il giovane Carrozzo si faceva strada per spacciare la cocaina.

Nell'inchiesta che è stata avviata ad aprile del 2012, sono state notate numerose formule di violenza di stampo mafioso e modalità estorsive tipiche con cui la 'Ndrangheta è solita manipolare l'imprenditoria locale. Nel corso delle attività dei militari sono stati sequestrati 300 Kg di cocaina e armi. Si presuppone che tale organizzazione, con un piede nelle Marche e l'altro in Lombardia, sia legata alla cosca Libri-De Stefano-Tegano originaria di Reggio Calabria.


da Arianna Baccani
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 17-12-2014 alle 22:37 sul giornale del 18 dicembre 2014 - 1962 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, porto sant'Elpidio, 'ndrangheta, articolo, Arianna Baccani, mafia calabrese, Ros Carabinieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ac6T