S.Elpidio a Mare: danneggia l'ascensore di via Boccette. Giovane vandalo incastrato dalle telecamere

polizia municipale 1' di lettura 13/12/2014 - Nei giorni scorsi un giovane ha danneggiato l'ascensore di via Boccette prendendo a calci la porta d'ingresso. Grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza il giovane, residente nel comune, è stato identificato e denunciato all'autorità giudiziaria per danneggiamento.

Il fatto era accaduto di pomeriggio: subito si sono attivate le operazioni che hanno permesso di chiudere e quindi di mettere in sicurezza l'ascensore e successivamente sono stati contattati i tecnici che hanno provveduto a ripristinarne la funzionalità. Infine il vaglio delle immagine riprese dalle telecamere, grazie al quale si è risaliti all'autore del gesto, di cui ora è chiamato a rispondere.

"Si tratta dell'ennesimo caso di atti vandalici a danno di beni pubblici - commenta in merito il Sindaco, Alessio Terrenzi - che sono a servizio della collettività. Purtroppo non si tratta di casi isolati ma anche questa volta, come avvenuto in precedenza, le telecamere hanno permesso di risalire a chi ha compiuto il gesto. Dispiace trovarsi davanti a situazioni di questo tipo quando, per il gesto di una persona che, evidentemente, in quel momento non ha di meglio da fare, l'intera collettività deve subirne le conseguenze. In ogni caso, infatti, l'ascensore è stato inutilizzabile per tutto il tempo che è stato necessario per ripristinarne la funzionalità e si tratta pur sempre di un bene realizzato con soldi pubblici".


da Arianna Baccani
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 13-12-2014 alle 15:22 sul giornale del 15 dicembre 2014 - 1317 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia municipale, sicurezza, atti vandalici, videosorveglianza, danneggiamenti, ascensore, vandalo, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acTU