Porto S.Elpidio: fuggono all'alt dei carabinieri. L'auto su cui viaggiavano era rubata

carabinieri 11/12/2014 - Mercoledì sera e per tutta la notte i Carabinieri della Compagnia di Fermo sono stati impegnati in un vasto servizio di controlllo del territorio, operando attraverso le componenti operative della stazione e le stazioni di Porto SElpidio, S.Elpidio a Mare e Montegranaro. Lo scopo, quello di porre un freno ai continui furti sul versante Nord.

Proprio in questo contesto i Carabinieri hanno fermato in località Corva, tra S.Elpidio a Mare e Porto S.Elpidio, un'Alfa Romeo 159. A bordo tre soggetti, che non appena hanno notato l'avvicinarsi dei carabinieri hanno spinto il piede sull'acceleratore, scappando e costringendo i militari in un periglioso inseguimento.

Poi abbandonano il veicolo e fuggono a gambe levate nei campi adiacenti la strada. L'auto abbandonata è stata sequestrata ed è sucessivamente risultata oggetto di un furto avvenuto lo scorso 23 novembre a Civitanova Marche ai danni di una donna di Ancona.


da Arianna Baccani
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 11-12-2014 alle 23:03 sul giornale del 12 dicembre 2014 - 1065 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, fuga, Sant'Elpidio a Mare, porto sant'Elpidio, auto rubata, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acPc





logoEV