S.Elpidio a Mare: due arresti per evasione, ricettazione e spaccio

Arresto dei Carabinieri 10/12/2014 - Ricettazione, evasione e violazione del foglio di via obbligatorio sono i reati commessi da L.M., 48enne residente a Sant'Elpidio a Mare, pregiudicato e tossicodipendente, per i quali questa mattina è stato arrestato.

La pena di due anni di reclusione è stata emessa dalla Procura della Repubblica di Macerata per i suddetti reati commessi tra il 2011 ed il 2012. Il 48enne è stato dunque accompagnato presso il carcere di Fermo a disposizione dell'A.G. mandante.

Stessa sorte è capitata ad un extracomunitario di origini marocchine - L.D., 26enne, pregiudicato e residente S.Elpidio a Mare. Il marocchino è stato rintracciato e tratto in arresto dai Carabinieri di Sant'Elpidio a Mare, in seguito all'ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Milano. La sua pena comprende due anni di reclusione ed una multa di 4.000 euro, per il reato di spaccio di stupefacenti commesso proprio a Milano nel corso di quest'anno. Ora si trova presso la casa circondariale di Marino del Tronto (Ap), a disposizione dell'A.G. mandante.


da Arianna Baccani
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 10-12-2014 alle 18:06 sul giornale del 11 dicembre 2014 - 793 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto, ricettazione, Sant'Elpidio a Mare, evasione, foglio di via obbligatorio, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acKE