Porto Sant’Elpidio: al Teatro delle Api la prima di 'Labirinti del Male'

Laura Trent 3' di lettura 14/01/2014 - Domenica 19 andrà in scena al Teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio la prima di “Labirinti del Male”: è uno spettacolo didattico, una riflessione artistica sulla violenza contro le donne che intreccia musica, video e teatro.

La pièce è stata scritta da Luciano Garofano e Giulietta Kelly con la sceneggiatura e la regia di Alessandro Molinari. Laura Trent ha scritto la colonna sonora e si esibirà alla fine dello spettacolo cantando le canzoni “Emily”, “Beyond” e “Madman”. Gli attori protagonisti sono Giorgia Ferrero ("La grande bellezza", “Amore che vieni, amore che vai”) e lo stesso Luciano Garofano che commenta, alla luce della propria esperienza come ex comandante dei RIS di Parma, i più recenti e interessanti casi di cronaca.

“Labirinti del male” è un progetto ambizioso e profondo. Inoltre- spiega Laura Trent- è un progetto di grande coraggio. Sono in molti, in questa società, a non dar peso al problema della violenza sulle donne. Non vedere la violenza sulle donne è inconcepibile, la violenza è inconcepibile! Bisogna che ognuno di noi contribuisca con le proprie forze, piccole o grandi che siano per sensibilizzare su questa tematica e porle fine".

A tal proposito il brano “Emily”, il singolo alla base della colonna sonora dello spettacolo tratto dall’album “All on board”. "“Emily” l'ho scritto di getto, volevo insegnare in qualche maniera al pubblico a non voltare le spalle e infatti il testo racconta di una donna condannata a sopravvivere a una violenza che non viene aiutata adeguatamente e si spinge fino quasi al suicidio. Questo mio brano-continua Trent- per coincidenza, incontra LDM con Luciano Garofano e Alessandro Molinari e la bella attrice Giorgia Ferrero. Due strade, nate parallele, si uniscono e trovano la forza di fare qualcosa di speciale tutti insieme, tutti con lo stesso obbiettivo, dire STOP alla violenza contro le donne".

Stesso obiettivo del video, uscito in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne.. "Lo abbiamo girato tra Roma, Venezia e Berlino…ma sarei andata fino in capo al mondo pur di salvare Emily! -confessa l'autrice- Sono contenta perché sta avendo una buona visibilità. E il messaggio, dire STOP alla violenza contro le donne, ha il giusto risalto".

Lo spettacolo viene presentato nelle Marche, una regione vicina a Laura Trent. "Mia madre Aloisia era marchigiana di Montefalcone Appennino e quando era giovane, stanca della povertà, partì per gli Stati Uniti d'America e arrivò a Chicago dove sono nata e cresciuta io-conferma- Gli ultimi anni della sua vita li ha vissuti qui nelle Marche, a Porto San Giorgio, dove oggi io ho deciso di vivere perché mi sembra di essere più vicina a lei".

Grazie di cuore e spero di vedervi in molti al Teatro delle Api di Sant'Elpidio domenica 19 Gennaio alle 21:00!








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2014 alle 16:13 sul giornale del 15 gennaio 2014 - 3157 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, porto sant'Elpidio, teatro delle api, laura trent, Labirinti del Male

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/W5d





logoEV
logoEV