Blitz anti prostituzione, venticinque indagati

prostituzione 1' di lettura 22/11/2013 - Maxi operazione anti prostituzione in provincia di Fermo nella zona di Porto Sant'Elpidio, Lido di Fermo, Lido Tre Archi e Porto San Giorgio.

Un centinaio i carabinieri impegnati, venticinque le persone indagate, tre quelle denunciate: questi i numeri dell’operazione. I denunciati sono tre rumeni accusati di sfruttamento della prostituzione. Uno di loro è riuscito a fuggire scappando dai tetti, ma sarebbe già stato identificato, nonostante la mancata collaborazione della compagnia che lo ha aiutato nella fuga.

Una trentina le perquisizioni domiciliari. In due appartamenti è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno dovuto sfondare le porte blindate che gli occupanti non volevano aprire. Gli inquirenti pensano che si tratti di persone in qualche modo legate ad organizzazioni criminali che anche con la violenza gestiscono il mercato del sesso a pagamento nella zona.

Si ritiene quindi che tale operazione sia stata una svolta alla lotta alla prostituzione nel fermano.






Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2013 alle 02:57 sul giornale del 22 novembre 2013 - 1593 letture

In questo articolo si parla di cronaca, prostituzione, redazione, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/URv