Campofilone: maccheroncini ufficialmente Igp, la soddisfazione del presidente Spacca

1' di lettura 14/11/2013 - “Congratulazioni a Vincenzo Spinosi e a tutta la comunità di Campofilone. Il riconoscimento del marchio Igp-Indicazione geografica protetta da parte dell’Europa per i Maccheroncini, vanto del Made in Marche in tutto il mondo, accrescono il già alto valore delle nostre produzioni agroalimentari a livello internazionale.

Merito dei produttori e del territorio di Campofilone che da sempre credono in questo straordinario prodotto, nella ricerca delle materie prime, nella sapienza artigianale con cui viene realizzato, nella tutela delle tradizioni e della qualità”. Così il presidente della Regione, Gian Mario Spacca, commenta l’assegnazione ufficiale del marchio Igp ai Maccheroncini di Campofilone. E’ di oggi, infatti, l’adozione del Regolamento Ue recante l’iscrizione della denominazione “Maccheroncini di Campofilone IGP” nel Registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette della Ue.

Il Regolamento è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea di oggi. “Il marchio Igp – prosegue Spacca – ha un valore di straordinaria importanza poiché si traduce nella tutela a livello europeo e mondiale dei famosi Maccheroncini. Con l’Indicazione geografica protetta la Commissione Europea testimonia la qualità, l’identità e la tradizione del prodotto e del territorio da cui esso proviene. Un riconoscimento che onora e inorgoglisce tutte le Marche”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2013 alle 15:35 sul giornale del 15 novembre 2013 - 1940 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, spacca, maccheroncini di campofilone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/UtL





logoEV