S.Elpidio: 'La vendetta di Oliverotto', un’appassionante cena con delitto a Villa Falconi

Maschera di teatro 25/01/2013 - Dopo il grande successo che ha riscosso alla sua prima messa in scena durante l’ultima edizione del Festival GialloMare, la compagnia Partinquinta, in collaborazione con il festival GialloMare è lieta di riproporre una cena con delitto che saprà appassionarvi, divertirvi e soprattutto farvi fare un tuffo nella storia: la prima cena con delitto di ambientazione rinascimentale.

Si intitola “La vendetta di Oliverotto” e ruota intorno alle gesta spietate e memorabili del condottiero fermano, Oliverotto Euffreducci, che nel 1502, dopo averli invitati a cena fece uccidere a tradimento tutti i principali nobili e signori fermani e conquistò così il potere assoluto nella città.

La cena, in costume, si svolgerà, sabato 26 gennaio, alle ore 20.30, presso lo splendido scenario di Villa Falconi nella frazione Luce di Sant’Elpidio a Mare. Chi vorrà dei partecipanti potrà anche vestirsi a tema e partecipare attivamente alla messa in scena.

L’organizzazione della cena che prevede un ricco menù d’epoca a base di carne di “porco”, polenta, fagioli e tante altre leccornie è affidata alla Locanda del Bacci. Costo della serata 28 euro.

Sarà anche possibile acquistare “Liverotto Uffreducci. Signore di Fermo”, un romanzo storico scritto nel 1867 dal garibaldino Pasquale Enrico Papiri e rieditato nel 2012 per i tipi della casa editrice fermana Zefiro. Per informazioni e prenotazioni: 392 8395124.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2013 alle 19:32 sul giornale del 26 gennaio 2013 - 1061 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, fermo, Zefiro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/IFT