Chiesa San Filippo Neri: il via al restauro della cappellina all'Assunta

fermo|chiesa san filippo 11/01/2013 - La cappellina consacrata all'Assunta custodita nella chiesa di San Filippo Neri sarà presto restaurata. Lo ha annunciato il Sindaco Nella Brambatti dopo che ieri mattina ha ricevuto l’architetto Stefano Gizzi, Soprintendente per i beni architettonici e paesaggistici delle Marche.

Ghizzi è stato accompagnato dall’architetto Alberto Mazzoni, responsabile della Soprintendenza per Fermo e dall'architetto Domenico Cardamone. Il Soprintendente Gizzi era alla sua prima visita ufficiale a Fermo, dopo la recente nomina.

“Grazie per la fattiva collaborazione – ha detto il Sindaco – la Soprintendenza ci segue da vicino dimostrando sensibilità per il nostro territorio”. La Soprintendenza ha riferito al Sindaco che è partita la gara di appalto per il progetto di restauro il cui importo complessivo ammonta a 200 mila euro. I lavori di restauro e consolidamento della cappellina nella chiesa di San Filippo Neri, interamente finanziati dalla Soprintendenza per beni architettonici e paesaggistici delle Marche, partiranno a fine febbraio.

Oltre all'interessamento per la chiesa di San Filippo Neri, i tecnici della Soprintendenza hanno effettuato nella mattinata di ieri sopralluoghi presso le Cisterne Romane, l’ex collegio Fontevecchia e via del Teatro Antico, dove deve essere definito il secondo stralcio dell’intervento di recupero del muro romano. Ad effettuare il sopralluogo anche Maria Cecilia Profumo della Soprintendenza per i beni archeologici delle Marche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2013 alle 18:05 sul giornale del 12 gennaio 2013 - 1486 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Chiesa San Filippo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/H8m