Fermo: produttori vino cotto, Massimo Germani è il nuovo presidente

2' di lettura 10/01/2013 - Massimo Germani è il nuovo presidente dell'Associazione Produttori di Vino Cotto. Associazione che forte di 26 aziende che operano nei territori delle Province di Macerata, Fermo e Ascoli Piceno.

Massimo Germani è stato eletto nel corso dell'ultimo Consiglio direttivo, svoltosi presso la Camera di Commercio di Fermo, dove ha sede la segreteria operativa dell'Associazione, mentre la sede legale resta a Loro Piceno. Del direttivo fanno parte, oltre al presidente, Emanuela Tiberi, cui è stato affidato l'incarico di vice presidente, Simone Forti, Vincenzo Polini e Massimo Serena.

Tre gli obiettivi che il nuovo direttivo s'è dato per lo sviluppo dell'Associazione, ad esclusivo vantaggio dei produttori, dei quali parla il neo presidente, Massimo Germani. “Il compito che ci attende non è dei più facili, ma ci metteremo tutto l'impegno e la professionalità possibili per raggiungere gli obiettivi che ci siamo dati. Intanto proseguiremo sulla strada tracciata per ottenere la Dop (Denominazione di Origine Protetta, ndr) attraverso una stretta collaborazione con il Comitato esistente di cui l'Associazione fa parte e le Istituzioni, con in testa le Camere di Commercio di Fermo e Macerata.

Un riconoscimento non semplice da ottenere ma che dobbiamo cercare con tutte le nostre forze; poi la promozione del prodotto e delle aziende attraverso fiere e mercati in ambito locale e nazionale ed infine, una volta ottenuta la Dop vogliamo iniziare a parlare della costituzione di un Consorzio per garantire a tutti i produttori la stessa visibilità e le stesse opportunità nella ricerca di nuovi mercati.

Tutto ciò sempre con il sostegno delle Associazioni di categoria e delle Istituzioni, Camere di Commercio e Regione in testa”, ha finito il presidente Germani. Ma il compito dell'Associazione, in questa prima fase, oltre agli obiettivi di cui ha parlato il presidente, è anche quello di divulgare la cultura del vino cotto, soprattutto attraverso il rispetto delle norme che attualmente regolano la produzione del prodotto, una tra le tante eccellenze dell'enogastronomia del centro sud della Regione Marche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2013 alle 17:56 sul giornale del 11 gennaio 2013 - 561 letture

In questo articolo si parla di attualità, produttori vino cotto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/H5K





logoEV