CCIAA di Fermo: approvato il bilancio 2013

camera di commercio fermo 20/12/2012 - Durante l'ultimo Consiglio camerale, dopo che il Collegio dei Revisori, di recente nomina, aveva espresso parere favorevole sulla regolarità dello strumento contabile, lo stesso Consiglio ha approvato all'unanimità il bilancio di previsione per il 2013.

In apertura di seduta il presidente ha inviato i presenti a seguire un video con il quale la Giunta ha voluto riassumere tutte le attività dell'anno che sta per chiudersi. In circa dieci minuti sono scorse le immagini delle due edizioni del Micam, della partecipazione all'Obuv di Mosca, degli interventi a sostegno della formazione attraverso la collaborazione con l'Ipsia, la partecipazione a Tipicità; le immagini della giornata dell'economia fino ai Focus trimestrali sull'economia del Fermano.

Poi le iniziative del Comitato dell'Imprenditoria Femminile, il sostegno alle aziende dell'agroalimentare e dell'enogastronomia per Agrifood, Tutto Food e Merano Winefestival&Gourmet, l'organizzazione della Task Force Russa, il sostegno a numerose manifestazioni sportive, con particolare riferimento al torneo di calcio pro Unicef ed al Torneo Internazionale di Minibasket. Insomma una molteplicità di interventi che ha fatto della Camera di Commercio di Fermo una delle più attive della Regione. “Proseguiremo anche per il 2013 sulle strade tracciate che hanno consentito alla Camera di dare risposte al territorio.

L'impegno maggiore sarà verso la formazione, l'internazionalizzazione, la creazione delle reti d'impresa - ha affermato il presidente Di Battista - il sostegno al credito. Insomma anche in un momento ancora difficile per la crisi che non allenta la sua morsa, spendiamo la nostra azione per accompagnare le aziende verso la ripresa che, seppur lenta, dovrebbe ricondurre le aziende verso indici positivi. Come Camera faremo quanto nelle nostre possibilità, convinti che l'economia del Fermano possa tornare, quanto prima, a creare ricchezza e posti di lavoro”, ha finito il presidente.

Sulla grande dinamicità della Camera di Commercio è intervenuto il presidente dell'azienda Speciale “Fermo Promuove”, braccio operativo della Camera per gli eventi. “La nostra soddisfazione sta nel fatto che nel 2012 abbiamo sostenuto 240 aziende, contro le 160 dell'anno precedente, attraverso 24 iniziative in Italia e in campo internazionale. Iniziative che hanno comportato un impegno economico per circa 690mila euro, 420 dei quali messi a disposizione dalla Camera di Commercio, mentre la differenza è arrivata grazie alla grande sinergia con le Associazioni di Categoria, alla collaborazione con la Regione Marche e la Provincia di Fermo; grazie anche al contributo della Carifermo e dei privati.

Tutto ciò è stato e sarà possibile anche per l'anno a venire, nonostante i tagli imposti dal riordino della spesa pubblica, se sapremo restare uniti per perseguire l'unico nostro obiettivo che è, e resta – ha finito il presidente Di Chiara - quello del sostegno alle imprese e della promozione e valorizzazione delle tante eccellenze di questo territorio”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-12-2012 alle 18:12 sul giornale del 21 dicembre 2012 - 518 letture

In questo articolo si parla di bilancio, fermo, Camera di Commercio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Hu8